Tutte 728×90
Tutte 728×90

Squash: Campionati Italiani assoluti a squadre

Squash: Campionati Italiani assoluti a squadre

Bari 27 Marzo 2010: La Piquè  Rende sbaraglia tutte le squadre del meridione e vola alle semifinali di Firenze. 

squash_finale_dimitri-ranieriDopo la recente affermazione nel Campionato a squadre di categoria NC in cui la formazione delle Cantine Campoverde di Corigliano dopo aver passato il girone calabro e quello interregionale era arrivata alle finali nazionali di Riccione, anche nel Campionato a squadre maggiore quello degli Assoluti, i Calabresi si fanno largo. Superlativa la prova della squadra rendese della Piquè Metropolis che  presso il centro squash di Bari si giocava l’accesso alle semifinali dei campionati assoluti a squadre della federazione italiana giuoco squash 2010. Nonostante ampiamente rimaneggiata, a causa dell’assenza di Dimitri Diamadopoulos impegnato con la nazionale italiana nei campionati europei a Vienna e del sudafricano Sean Wilkinson impegnato in torneo internazionale in Inghilterra,  la squadra del presidente Francesco Toscani schierava una formazione tosta , come testa di serie n.1 il mister Salvatore Speranza, n.2 il campione italiano in carica under 15 Riccardo Santagata, da 3 Giuseppe Laboccetta campione italiano under 19 e come donna l’inglese Lorna Russell. La posta in palio era alta e causa le pesanti assenze anche difficile, ma il quartetto rendese sfoderava delle prestazioni perfette giungendo al primo posto e battendo Catania,  la squadra di casa il Bari per 153 a 107, infine  Napoli per 160 a 119. Perfetto il rientro dopo due mesi per squalifica del campioncino Santagata che disputava delle partite pressoché perfette mostrando un gioco solido ed efficace.Anche Laboccetta seppur febbricitante non conosceva sconfitte sui campi del centro pugliese. L’inglese Lorna Russell era la ciliegina sulla torta, il rinforzo giusto che poi ha fatto la differenza, bello il gioco dell’inglesina, gran fisico e tecnica squisitamente anglosassone. Infine il mister Salvatore Speranza che sceso in campo non al meglio della condizione fisica non tradiva i compagni e conquistava quei punti fondamentali per l’accesso alla qualificazione. Il 17 e 18  Aprile a Firenze la Piquè troverà squadre ancora più agguerrite di quelle incontrate nel girone interregionale ma recupererà anche i fuoriclasse Diamadopoulos, Wilkinson e Martire. Il passaggio a Firenze vorrebbe dire finali Nazionali per l’assegnazione dello scudetto nel mese di giugno presso il centro federale di Riccione. Prossimo appuntamento allo Scorpion di Rende il 10 e 11 Aprile per il torneo nazionale FIGS individuale di categoria C.

Related posts