Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, eguagliata la serie utile negativa dell’andata

Cosenza, eguagliata la serie utile negativa dell’andata

Nelle ultime quattro gare due pari e due sconfitte (era successo anche tra la quarta e la settima giornata). Al San Vito mai una vittoria nel 2010.

scotto_foto_mannarinoI numeri dicono quanto segue: nelle ultime quattro gare racimolati appena due punti (due pari e due sconfitte), due punti in meno rispetto alle stesse gare giocate nel girone d’andata (18 contro 16), mai una vittoria nel 2010 al San Vito (due sconfitte e tre pareggi). Essere ottimisti è fondamentale e permette anche di darsi quella carica necessaria per tentare di raggiungere ugualmente l’obiettivo prefissato dalla società. Sta di fatto che no si può restare indifferenti dinanzi a numeri che evidenziano come il Cosenza, per la seconda volta in stagione, stia attraversando un momento molto difficile. Eguagliata la striscia di risultati utili negativi dell’andata (4). Tra la quarta e la settimana giornata i silani hanno conquistato due punti. Stesso dicasi nelle ultime quattro. Di sicuro gli episodi non sorridono alla squadra di Toscano ma questo non può e non deve diventare un alibi. Casomai deve essere motivo di unione e compattezza per cercare di ritrovare certezze perdute. Domenica al San Vito arriva il Rimini per uno scontro da dentro o fuori. Un punto divide le due squadre. Ora, e mai come ora, vincere è fondamentale. L’ultimo treno passa da via degli Stadi. A Toscano e i suoi ragazzi il compito di non perderlo per l’ennesima volta in questa stagione. (co.ch.)

Related posts