Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza si affida ad Ezio Glerean

Il Cosenza si affida ad Ezio Glerean

Arriva il comunicato che ufficializza l’esonero di Toscano e l’ingaggio del tecnico veneto. Dalla vicenda esce sconfitto Mirabelli che però non rassegnerà le dimissioni.

glerean

Il tecnico veneto Ezio Glerean (54)

Ieri è stato il giorno di Ezio Glerean (54), allenatore che lega la sua fama al 3-3-4 (poi 3-3-1-3), modulo con il quale condusse il Cittadella nel calcio che conta. Dopo aver raggiunto telefonicamente un accordo con Luca Pagliuso, ha firmato il contratto con il Cosenza Calcio. Sulla durata nessuna ufficialità, ma pare che se dovesse raggiungere la B toccherà a lui difenderla. Oggi alle 12 ci sarà la presentazione ufficiale. Porterà con sè il suo vice Antonio Lacara e il preparatore atletico Francesco Benassi. Cosenzachannel aveva scelto di anticipare ai lettori gli scenari futuri già da inizio mese, dedicando la copertina del magazine di marzo proprio a Mimmo Toscano. Profeti di sventura? No, certo che no. Soltanto che le cose erano talmente chiare che soltanto chi ha i prosciutti davanti agli occhi poteva non vederle. Abbiamo scritto che “se siamo dove siamo arrivati il merito è soprattutto di Toscano” e che “bisogna portargli riconoscenza“. Lo ribadiamo anche adesso dopo un amaro esonero, che mai scalfirà i risultati raggiunti in riva al Crati. I record polverizzati e i traguardi tagliati da Mimmo Toscano sono da allenatore vincente che potrà, glielo auguriamo, fare carriera. Il diggì Mirabelli ha provato a difenderlo ancora una volta fino alla fine anche se, questa volta, le sue decisioni contavano relativamente (nulle). Dalle indiscrezioni trapelate appare chiaro che non si dimetterà (se lo farà gli verrebbero respinte pro-forma) e che resterà al suo posto forte di un contratto di ferro. Scelta scontata, anche dinanzi alla perdita del proprio punto di riferimento all’interno dello spogliatoio, smacco gravissimo per un direttore generale (al quale era stato detto che avrebbe continuato ad avere carta bianca sugli aspetti tecnici). La decisone di mandare via Toscano è stata presa da Carnevale e da Pagliuso, che ad una settimana dal suo insediamento, ha chiarito un aspetto che stava per diventare il tormentone di fine stagione. Tra lui e Mirabelli non ci sarà competizione…perché sarà lui a scegliere! Altro che…ad ognuno il suo.
Questo il testo integrale del comunicato: La società Cosenza Calcio 1914, in seguito alla sconfitta contro il Pescara, ha comunicato al signor Mimmo Toscano l’esonero da allenatore della prima squadra. L’esonero si estende all’intero staff tecnico composto dal vice allenatore Michele Napoli, da Luca Altomare, dal preparatore dei portieri Michele Gerace e dal preparatore atletico Roberto Bruni. A Toscano ed ai suoi collaboratori, artefici fra l’altro di due stagioni straordinarie alla guida dei rossoblù, va la profonda gratitudine per il lavoro svolto, per le vittorie ottenute e per l’ineguagliabile serietà umana e professionale. A loro, giungano gli auguri più sinceri per il prosieguo di una carriera di grande successo. E’ stato intanto definito l’ingaggio di Ezio Glerean che sarà coadiuvato nell’area tecnica dal suo vice Antonio Lacara e dal preparatore atletico Francesco Benassi. Il nuovo tecnico sarà presentato alla stampa domani, martedì 6 aprile, alle ore 12 nella sala stampa “Bergamini” dello stadio San Vito, mentre nel pomeriggio alle ore 14,30 dirigerà il primo allenamento sul terreno del Sanvitino. (co. ch.)

Related posts