Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider, insidiosa trasferta contro la WP Palermo

Tubisider, insidiosa trasferta contro la WP Palermo

Si riprende nella B maschile di pallanuoto dopo la pausa pasquale. Sabato 10 Aprile per la quarta giornata di ritorno la Tubisider Cosenza affronterà in trasferta la WP Palermo.

tubisider_campagnanoUn incontro sulla carta difficilissimo visto il divario tecnico e di punti tra le due formazioni. Ma di questo la squadra allenata da Francesco Manna non può e non deve tenerne conto. Quello che invece i pallanuotisti della Tubisider Cosenza devono tenere presente è la necessità di giocare con impegno, cosa che hanno sempre fatto, ma con maggiore grinta, determinazione e spirito di gruppo, per tentare di portare a casa un risultato positivo. E’ innegabile che col trascorrere delle giornate le cose si siano maledettamente complicate per il “sette” cosentino, ma la speranza deve essere sempre alimentata. L’operazione aggancio e sorpasso nei confronti del Cus Palermo può ancora tentata. Del resto solo tre lunghezze separano le due compagini. E’ evidente che bisognerà innanzitutto contare su se stessi, iniziando a fare punti pesanti, cosa ancora possibile e poi sperare nelle altrui disgrazie sportive. A Palermo la Tubisider Cosenza troverà una squadra ancora in lotta per evitare i play out e che quindi punterà al successo pieno. Ma anche la Tubisider ha le sue forti motivazioni nell’affrontare questa partita. Per il tecnico della Tubisider Cosenza, Francesco Manna, nulla e perduto. ” Siamo ancora in lotta per evitare la retrocessione diretta – dice – ma dobbiamo voltare pagina e riprendere a fare punti prima che sia troppo tardi. I ragazzi si allenano bene per tutta la settimana ma poi i sacrifici negli allenamenti non vengono suffragati da un risultato positivo. Dobbiamo soltanto crederci e affrontare ogni partita come se ci giocassimo una finale. Contro la WP Palermo sarà dura ma noi dobbiamo pensare solo alla nostra necessità di fare punti”.

Related posts