Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti con gli occhi lucidi: “Se avessi fatto gol al Pescara…”

Il furetto ritorna sull’errore dell’Adriatico che a conti fatti avrebbe potuto salvare la panchina di Toscano. “Ora però vinciamo con Glerean ed andiamo in B”.

danto_gol_col_portogruaro

Danti beffa il portiere avversario

Mimmo Toscano lo ha visto crescere. Sin dalla Berretti del Rende ha costruito un campioncino in erba che da giugno spiccherà il volo verso palcoscenici più importanti. Inizierà dal Siena che tanto più importante del Cosenza non è, ma male che vada giocherà in B. “Devo tanto a Toscano – sottolinea Danti – e il suo esonero è stato un duro colpo. Mi ha insegnato tanto, non smetterò mai di ringraziarlo. Se avessi fatto gol all’Adriatico? Forse qualcosa sarebbe cambiato. Mi sono reso conto però che devo migliorare sotto porta e sto lavorando sodo per questo”. Il presente parla friuliano. “Abbiamo dato il benvenuto a Glerean e con lui vogliamo andare in serie B. L’obiettivo non è cambiato e ognuno di noi sa che il traguardo è alla nostra portata. A mio avviso meritiamo di accedere ai playoff, lo merita questa fantastica città”. Da punto di vista tattico Danti dovrebbe cambiare lato nel tridente offensivo. “A me non importa se giocherò a destra o sinistra, sono a disposizione del tecnicoe rispetterò ogni sua scelta”. Prossimo avversario un insidioso Rimini che all’andata liquidò i rossoblù con un secco 2-0. “Non mi fido di nessuno più. L’esperienza vissuta con Potenza e Giulianova mi ha insegnato tanto, la concentrazione dovrà stare alta per tutti i novanta minuti e guai ad abbassare la guardia”.  (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it