Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale: “Prestazione scadente. Inutile illudere i tifosi pensando ai play-off”

Il presidente silano non mostra ripensamenti sul cambio del tecnico. “Serviva una svolta psicologica che non è arrivata. Le valutazioni si faranno al termine del torneo”.

carnevale_e_mangiarano_foto_mannarino

Il patron Carnevale insieme al segretario Mangiarano

E’ la sconfitta di tutti quella subita oggi dal Cosenza al San Vito. Di un tecnico veneto al suo esordio, della squadra e anche del presidente Carnevale che, dopo l’esonero di Toscano, ha invocato una svolta che non è arrivata. Allo stato attuale, ed è sotto gli occhi di tutti, non è cambiato nulla. Nel dopo partita questo il commento del patron silano, Giuseppe Carnevale. “Abbiamo cambiato il mister perché la squadra aveva bisogno di una svolta a livello mentale ma abbiamo assistito ad uno spettacolo deludente. Sono certo che arriverà lo scossone giusto ma è importante guardare avanti con un occhio anche alle inseguitrici che avanzano. Dobbiamo lavorare sul morale e centrare i risultati perché uno spettacolo così scadente non deve capitare più”. Oggi sono venute meno le aspettative dei tifosi, pronti a chiamare a gran voce Mimmo Toscano ma il presidente Carnevale non vuole tornare sui suoi passi. “Abbiamo fatto una scelta ponderata sostituendo il tecnico per trovare una svolta. Oggi non abbiamo avuto il giusto riscontro ma dobbiamo attendere e valutare il lavoro del nuovo tecnico”. E sul futuro di Glerean la risposta del presidente è chiara. “Se il mister avrà bisogno di forze nuove proveremo ad intervenire per accontentarlo (ma il suo contratto non era di soli tre mesi? ndr). E’ chiaro però che a fine campionato faremo le nostre valutazione ed ogni partita è un banco di prova per valutare se abbiamo fatto la scelta giusta e se le risorse che abbiamo portato a Cosenza faranno al caso nostro anche nella prossima stagione”. Chiusura chiarificatrice. “Inutile illudere i tifosi pensando ai play-off. Partiamo da questa salvezza per cercare di costruire un Cosenza forte in futuro. A fine gara ho parlato con Glerean che mi ha detto che c’è molto da lavorare. Deluso dai giocatori? Certo, dispiace che siano venuti meno giocatori che hanno contratti importanti. Spero che Glerean punti su giocatori di sua fiducia. Se sarà messo da parte qualche calciatore chiave sopravviveremo ugualmente. I giocatori della Berretti? Potrebbe essere una soluzione”. (Francesco Palermo)   

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it