Tutte 728×90
Tutte 728×90

Isocasa, ostacolo Heliantide

Dopo il ko di Acireale, il quintetto cosentino è chiamato ad un pronto riscatto.

isocasa_cosenzaSettimana decisiva per l’Isocasa Cosenza. Il quintetto cosentino, mandata immediatamente in archivio la sconfitta di Acireale maturata anche grazie ad un arbitraggio assurdo, si è già messa al lavoro per il match di oggi pomerigigo. Nel primo di due turni casalinghi consecutivi, Pate e compagni affronteranno i cugini dell’Heliantide Reggio Calabria con l’obiettivo di conquistare i due punti in palio. A tre giornate dal termine della stagione regolare, l’Isocasa Cosenza deve mantenere invariato il vantaggio sull’Adrano, ultima in classifica, così da conquistare senza  appendici ed ulteriori patemi la permanenza nel campionato di serie C. E proprio il calendario sembra, sulla carta, dare una mano ai ragazzi di Carmelo Seidita che, dopo la gara di mercoledì, domenica 18 giocheranno nuovamente davanti al pubblico amico ospitando il Delta Basket Salerno: due match interni alla portata del quintetto cosentino che, dunque, in questa settimana può chiudere definitivamente la pratica salvezza visto anche che, l’Adrano, deve disputare soltanto due partite dovendo osservare un turno di riposo. Un campionato, quello dell’Isocasa, partito con ben altre ambizioni ma che ha preso, quasi subito, una piega diversa rispetto alle attese della società che ambiva a conquistare una piazza utile per la disputa dei play-off. Una lunga ed interminabile serie di infortuni, il mancato inserimento di alcuni elementi ritenuti in estate fondamentali, hanno penalizzato oltremodo il cammino della squadra costringendo la società ad esonerare il giovane coach Marzullo per affidarsi alle mani più esperte di Carmelo Seidita. Ora il traguardo della salvezza, obiettivo minimo, è ad un tiro di schioppo: raggiungerlo al più presto consentirebbe alla società bruzia di potere iniziare con largo anticipo a programmare il prossimo campionato, partendo dalle certezze di quest’anno ed evitando gli inevitabili errori commessi. Concentrazione e determinazione al massimo per la gara di mercoledì sera, vero e proprio crocevia della stagione. Pallone in aria alle ore 18.00 con l’auspicio di potere vedere, nonostante la giornata lavorativa, un pubblico numeroso e caloroso in grado di spingere Pate e compagni alla vittoria.  

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it