Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket C1 M – Isocasa, dal derby arrivano i due punti salvezza

Basket C1 M – Isocasa, dal derby arrivano i due punti salvezza

Contro i reggini dell’Heliantide i rossoblù di coach Seidita ottengono la vittoria che significa matematica permanenza in C1

alfonso1

Il pivot Alfonso, miglior marcatore dell’incontro con 22 punti

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Questo era l’obiettivo da raggiungere per l’Isocasa Cosenza che, nella partita più importante della stagione, sciorina una prestazione perfetta chiudendo praticamente già all’intervallo la gara contro i cugini dell’Heliantide Reggio Calabria. Due punti d’oro che consentono, alla squadra del presidente Coscarella, di conquistare la matematica certezza della permanenza in serie C così da potere affrontare le due, ultime giornate della stagione regolare, con estrema tranquillità. Dopo un primo quarto equilibrato e chiuso in vantaggio di un sol punto, il quintetto cosentino inizia a prendere il largo nei successivi 10 minuti arrivando all’intervallo con un buon vantaggio. Decisivo il terzo quarto con Alfonso e compagni che prendono letteralmente il largo, mettendo in cassaforte il risultato. Timida la reazione degli ospiti nei minuti iniziali del quarto tempo ma l’Isocasa non perde la testa e, con una gara impeccabile dal punto di vista tattico e tecnico, aumenta il vantaggio per chiudere con un 98 a 77 che la dice lunga sull’andamento del match. Portata a casa la salvezza, adesso bisogna chiudere la stagione al meglio ed iniziare a programmare il prossimo campionato partendo da quanto di positivo costruito sino ad oggi e, grazie ad un anno in più di esperienza, cercare di sbagliare il meno possibile per costruire una squadra di livello. (cs.ch.)

ISOCASA – HELIANTIDE RC 98-77
COSENZA: Rea 13, Alfonso 22, Pate M. 17, Pate A. 15, Saccà 18, Giannotta 0, Ramundo 2, De Marco 0, Cino 0, Perrone 11. All. Seidita.
HELIANTIDE RC: Grassitelli 13, Meduri 10, Loughlimi 17, Soldatesca 9, Colonnello 14, Camerini 12, Manca 0, Pace 2. All. Melara.
Arbitri: Rizzi e Mottola

Related posts