Tutte 728×90
Tutte 728×90

Glerean: “Prestazione di valore anche se meritavamo i tre punti”

Glerean: “Prestazione di valore anche se meritavamo i tre punti”

E’ soddisfatto il tecnico rossoblù. “Abbiamo avuto ulteriori segnali di ripresa. Domenica prossima spero di poter festeggiare una vittoria”.

glerean_a_terni

Il tecnico veneto Ezio Glerean

E’ un pareggio fondamentale per la truppa rossoblù quello ottenuto oggi a Terni. Non tanto in ottica play off, dove i lupi pare abbiano abbandonato i sogni di gloria, ma per il morale della squadra e per una salvezza che ormai è ad un passo. Ezio Glerean (54) è soddisfatto e commenta la prova dei suoi uomini. “E’ un buon punto quello maturato oggi perché non è facile vedere dei professionisti seri scendere in campo condizionati dalla paura di perdere. Il Cosenza oggi ha disputato una gran gara e nel primo tempo i miei uomini hanno messo alle corde la Ternana sfiorando in più occasioni il gol. Meritavamo sicuramente qualcosa in più ma il punto ci avvicina alla salvezza e fa ben sperare, in particolar modo se si considera che questa squadra ha avuto anche il match di Coppa Italia”. Analisi corretta quella di Glerean che non è preoccupato dal calo dei rossoblù nella ripresa. “E’ normale che la squadra dopo un gran primo tempo possa avvertire un calo fisico. Abbiamo perso Porchia a centrocampo e non ho a disposizione una rosa in grado di sopperire ad alcune lacune, ragion per cui mi tengo stretto una buona prestazione che lascia ben sperare per il futuro”. Un futuro che regalerà poche emozioni in chiave play off ma che porterà sicuramente una salvezza che ultimamente sembrava quasi in discussione. Glerean è fiducioso. “Ho lavorato molto sulle teste dei calciatori perché è li la chiave dei loro successi. E’ importante ridare serenità al gruppo e infondere in loro la consapevolezza che il gruppo può far bene. Il punto conquistato oggi è fondamentale sotto questo aspetto e credo che da domenica prossima si può gia puntare ad una vittoria che questo gruppo sicuramente merita”. L’ultimo pensiero è dedicato a capitan Porchia che è uscito anzitempo a causa forse di uno stiramento. “La sua assenza mi porterà a modificare nuovamente un assetto che oggi ha dato i suoi frutti. Le condizioni del capitano non sembrano delle migliori ma saranno valutate. Spero si possa riprendere presto perché è un giocatore molto importante per noi”. (f.p.)

Related posts