Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider sempre più ultima in classifica

Tubisider sempre più ultima in classifica

Il settebello di coach Manna cede in casa contro la Telimar Palermo (11-3) e vede allontanarsi la salvezza.

gol_pallanuooto_maschileNon era questa la partita sulla quale puntare per risalire la china. Troppo netto il divario tra le due squadre (la Tubisider è ultima in classifia, la Telimar seconda) per sperare di racimolare punti. Eppure il team cosentino si è battuto e, per ampi stralci del match è riuscito a tenere testa ai siciliani. Il risultato era fissato sul 2-4 alla fine del secondo tempo, ed è da questo parziale che la squadra del coach Manna può pensare di partire per puntare sul futuro. I cosentini hanno giocato con il cuore, ma la forza della Telimar è venuta fuori nel terzo quarto, quando un s ecco cinque a zero ha scavato un solco impossibile da colmare. In vasca, tuttavia, si è vista una squadra ancora viva, che può dire la sua per centrare i play off, facendo la corsa sull’altra formazione palermitana, il Cus, che resta a un tiro di schioppo dai cosentini. La Tubisider, invece, è sempre sul fondo della classifica con un punto. Ma una prestazione come quella di ieri lascia qualche speranza di salvezza.

Il tabellino:
Tubisider Cosenza – Telimar Palermo: 3 -11
(0-3; 2-1; 0-5; 1-2)

Tubisider Cosenza: Olivito, Fasanella, Boccia, Buonocore, Cerzosimo, Colosimo, Ranalli, Spadafora (3), Guaglianone, Perri, Manna, Marozzo, Caruso. All.: Francesco Manna.

Telimar Palermo: Buscemi, Covello (1), Scafidi, Sanvito (1), Salemi, Chianello, Nieves, Raimondo (5), Sansone, Galioto (4), Campora. All.: Gaetano Occhione.

Arbitro: Francesco Barbera. 

Related posts