Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: squalificati 6 calciatori

Inflitte una giornata a Migliaccio del Taranto espulso domenica scorsa, mentre non figurano uomini del Cosenza e del Ravenna.

giudice_sportivoIl Giudice Sportivo dopo aver esaminato i referti arbitrali relativi alla trentunesima giornata di campionato ha appiedato sei calciatori un solo turno. Tra questi c’è anche Migliaccio del Taranto che è stato espulso domenica a causa di una doppia ammonizione. I provvedimenti presi non riguardano il Cosenza nemmeno per quanto riguarda le ammende comminate. Anche il Ravenna non figura questa settimana nell’elenco dei cattivi. Ecco tutte le determinazioni prese:

SOCIETA’

AMMENDA
€ 6.000,00 PESCINA VALLEGIOVENCO SRL perchè propri sostenitori durante la gara rivolgevano espressioni di discriminazione raziale verso un calciatore di colore della squadra avversaria.

€ 1.000,00 CAVESE 1919 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni, senza conseguenze.

€ 1.000,00 DELFINO PESCARA 1936 SRL perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni e facevano esplodere quattro petardi, senza conseguenze.

€ 1.000,00 POTENZA SPORT CLUB S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso intonavano un coro offensivo verso l’arbitro durante la gara.

€ 500,00 FOGGIA S.P.A. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano ed accendevano nel proprio settore quattro fumogeni.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
  
(TARANTO SPORT S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
MIGLIACCIO VINCENZO

DELLA VENTURA MATTEO (REAL MARCIANISE CALCIO SPA)

CEPPITELLI LUCA (ANDRIA BAT S.R.L.)

SANSOVINI MARCO (DELFINO PESCARA 1936 SRL)

MAMMARELLA CARLO (VIRTUS LANCIANO 1924 SRL)

MOI DAVIDE (VIRTUS LANCIANO 1924 SRL)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it