Tutte 728×90
Tutte 728×90

Glerean carica il gruppo: “Col Ravenna gara da vincere”

Glerean carica il gruppo: “Col Ravenna gara da vincere”

Il tecnico vuole fortemente i tre punti e sulla formazione precisa: “L’undici iniziale ricalcherà quello visto all’opera contro la Ternana”. E su Maggiolini: “Importante il suo recupero, ha bisogno di minuti”.

glerean_a_terni

Il tecnico del Cosenza Ezio Glerean

E’ giunto il momento di vincere per il Cosenza. Ezio Glerean (53) ancora non lo ha fatto, il San Vito reclama i tre punti e la classifica diventa pericolosa ma lascia aperta qualche speranza in chiave promozione. Il mister dei rossoblù però non vuole fare calcoli. “Non voglio caricare troppo il gruppo perché può risultare controproducente ma contro il Ravenna è importante trovare una vittoria. In questi momenti non è semplice badare allo spettacolo e alle giocate ma i primi passi da fare sono migliorare in campo e trovare punti. Dobbiamo cercare di mantenere il giusto equilibrio tattico, battere gli emiliani per chiudere il momento negativo e i discorsi in chiave salvezza e poi puoi pensare anche a guardare in alto”. E’ ormai chiaro che sarà fondamentale uscire dal San Vito con tre punti ma Glerean dovrà fare i conti con l’assenza di Porchia, uno degli uomini migliori nella trasferta di Terni. “E’ un infortunio che non ci voleva perché Porchia mi ha dato buone garanzie a centrocampo e con lui avevo trovato il giusto equilibrio tattico. E’ chiaro che dobbiamo rivedere qualcosa ma la formazione ricalcherà quella che ha ben figurato nell’ultimo match disputato”. E se Glerean perde Porchia, recupera però Maggiolini, finalmente pronto dopo il lungo stop. “Il nostro esterno è un calciatore importante perché è un punto di riferimento nel gioco sulle corsie esterne. Bisognerà verificare quanti minuti ha nelle gambe ma a partita in corso può essere un valore aggiunto”. Non resta quindi che attendere se il Cosenza si schiererà con 3-5-2 o con il 3-4-3. Glerean non scioglie i dubbi. “Sono questi i due moduli che abbiamo provato e nel mandare i miei calciatori in campo ora posso solo giudicare la loro condizione fisica. Voglio attendere quindi la rifinitura e parlare con i ragazzi e solo dopo valuterò la disposizione tattica da adoperare contro gli emiliani. (f.p.)
la probabile formazione:
COSENZA (3-4-3): Gabrieli; Musca, Fanucci, Scognamiglio; Bernardi, De Rose, La Canna, Chianello; Danti, Biancolino, Scotto. A disp: Ameltonis, Amico, Virga, Maggiolini, Marsili, Giardina, De Pascalis. All. Glerean

Related posts