Tutte 728×90
Tutte 728×90

Un punto a testa al San Vito. Col Ravenna è pari fra i fischi (2-2)

Un punto a testa al San Vito. Col Ravenna è pari fra i fischi (2-2)

Piovaccari firma le reti degli emiliani nel primo tempo. Nella ripresa gol di Danti e pari di De Pascalis. Cosenza ora a tre punti sopra la zona play out.

gol_di_danti-ravenna

Danti ridà speranze al Cosenza: è l’1-2

Un punto che accontenta le due squadre quello maturato oggi al San Vito. Il Ravenna nel primo tempo è andato in rete due volte con Piovaccari, bravo a sfruttare i buchi della difesa rossoblù. Nella ripresa i silani trovano subito il pari con le reti di Danti e De Pascalis e negli ultimi 30 minuti non si registrano altre azioni da gol. Partita terminata fra i fischi del San Vito che non ha gradito lo spettacolo offerto dalle due compagini nella ripresa. Cosenza ora tre lunghezze sopra la zona play out. I play off, distanti quattro punti, sono ormai fuori dalla portata dello stanco Cosenza di Ezio Glerean. La cronaca: Partita iniziata al San Vito con il Cosenza subito in avanti. Al 3′ punizione di Biancolino sulla barriera. Risponde il Ravenna al 5′. Correa lavora un buon pallone e serve Toledo che dai 25 metri impegna Gabrieli, bravo nella deviazione. Al 10′ punizione di La Canna potente ma centrale. Rossi è bravo. Al 17′ bell’inserimento di De Rose in area ma sul suo assist, Biancolino è anticipato da Ciuffitelli. Gioca bene il Cosenza che si rende protagonista di diverse buone azioni. Al 23′ Bernardi dribbla due avversari entra in area e mette in mezzo ma sul suo assist Biancolino è anticipato ancora da Ciuffitelli. Risponde Correa per il Ravenna un minuto dopo con un tiro a giro che impegna alla presa Gabrieli. Al 27′ Danti illumina il San Vito. Il numero dieci rossoblù stoppa palla a centrocampo e da 35 metri fa partire un bolide di sinistro che Rossi controlla a fatica. Tre minuti dopo Biancolino è lanciato da solo contro il portiere emiliano ma il guardialinee sbandiera il fuorigioco. Molto meglio il Cosenza nei primi trenta minuti.Reagisce il Ravenna e va in rete per due volte in quattro minuti. Al 37′ Correa batte un corner, Ciuffitelli fa da torre e Piovaccari in mezza rovesciata va in gol. Al 41′ Il Ravenna si butta nuovamente in avanti, Giordano supera Gabrieli in uscita ma la palla colpisce il palo e balla sulla linea. Il più lesto è Piovaccari che ribadisce in rete. Il Cosenza è frastornato ma prova a reagire. Primo tempo in archivio. La ripresa si riapre con il neo entrato De Pascalis che lanciato a rete si defila e calcia a lato. Buona occasione sprecata. Al 48′ ancora Cosenza. De Rose stoppa la palla di petto entra in area e calcia di poco a lato da buona posizione. Al 54′ il Cosenza accorcia le distanze. Bernardi dalla destra mette in mezzo un cross rasoterra per Danti che ribadisce in gol. Due minuti dopo arriva anche il pareggio. De Pascalis prende palla e dai 25 metri fulmina Rossi con un bolide sotto l’incrocio. Difesa ospite immobile in entrambe le occasioni. Partita addormentata dopo il gol del pareggio dei rossoblù. Al 70′ fuori Danti e dentro Maggiolini che dopo l’infortunio torna a calcare l’erbetta del San Vito. Partita terminata al San Vito fra i fischi del pubblico. (co.ch.)

Le formazioni:
COSENZA: Gabrieli, Musca, Chianello, Fanucci, De Rose, Scognamiglio, Bernardi, Giardina (46′ De Pascalis), Biancolino, Danti (70′ Maggiolini), La Canna. A disp: Ameltonis, Amico, Marsili, Maggiolini, Virga, De Pascalis, Olivieri. All: Glerean
RAVENNA: Rossi, Rizzo, Sabato (85′ Cavagna), Fasano, Ciuffitelli, Giordano (57′ Rossetti), Biserni, Sciaccaluga, Piovaccari, Correa, Toledo (46′ Packer). A disp: Zanella, Squillace, Rossetti, Cavagna, Packer, Scappini, Gerbino Polo. All: Soda.
ARBITRO: Cafari Panico di Cassino
MARCATORI: 37′ Piovaccari, 41′ Piovaccari, 54′ Danti, 56′ De Pascalis.
NOTE: Spettatori 1500 circa di cui un piccolo gruppo giunto a Cosenza da Ravenna. Ang: 6-3 Amm: Danti, De Pascalis, Musca, Correa– Esp:– Rec: 1’pt

Related posts