Cosenza Calcio

Cosenza, il futuro non è oggi

Rinviata l’assemblea dei soci, mancava un documento necessario a dare il via ai lavori. Serviranno 40 giorni per capire chi farà parte del nuovo progetto.

conferenza_carnvale_e_iannucci

Da sinistra l’addetto stampa Perito, l’ad Iannucci, il patron Carnevale e suo figlio

Ieri sera dal notaio Gisonna niente di fatto. La tanto attesa assemblea dei soci che avrebbe dovuto porre i presupposti per il futuro del club è stata rinviata a causa di alcuni documenti che non sono stati presentati. Ora serviranno altri 10 giorni per riconvocare l’assembela e procedere alla ricapitalizzazione. Andiamo con ordine però. Dal notaio si sono presentati i due Carnevale, i due Iannucci, Luca Pagliuso, Pino Chianello e Raffaele Filippelli. La presenza di quest’ultimo è stata la vera singolarità della giornata dato che, da quanto appreso, l’ex amministratore delegato non avrebbe ancora ratificato l’acquisto del suo 2%. Chianello, invece, era in possesso di una delega dell’avvocato  Nicola Gaetano, in possesso del 4%. Mancando una relazione tecnica, pertanto, non si è potuto procedere con i lavori che avrebbero portato il gruppo dirigenziale ad azzerare il capitale sociale per far fronte alle spese di gestione e ad evetuali debiti. Subito dopo si sarebbe proceduto alla ricapitalizzazione che avrebbe semplicemente ricostituito il capitale senza aumentarlo (un milione di euro). A questo punto bisognerà attendere, dal momento della nuova assemblea dei soci, trenta giorni di tempo per capire le intenzioni di Umberto De Rose, numero uno di Confindustria Calabria, e Franco Salerno, vicepresidente del club silano. I due avranno trenta giorni per versare quanto imposto dalle loro quote, il 10% a testa, viceversa rimetteranno quanto in loro possesso (o solo una parte) sul tavolo delle contrattazioni. Gli altri soci, che hanno già dato il loro assenso a continuare l’avventura nel Cosenza, verseranno subito i tre/decimi e dilazioneranno il resto. Slitta quindi l’ingresso nei quadri dirigenziali di Pino Citrigno, Andrea Cariola e di un componente della famiglia De Caro.  (co. ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina