Tutte 728×90
Tutte 728×90

BASKET A2 F – Lopez si presenta: «La mia Calabra Maceri farà divertire»

Il presidente Vivona: «Sono convinto che abbiamo fatto la scelta giusta»

lopez_robertoConfereza stampa di presentazione del nuovo allenatore della Calabra Maceri Rende, Roberto Lopez. A presentarlo il presidente Umberto Vivona e il vicepresidente Giampiero Morrone. A prendere per primo la parola proprio il presidente della squadra rendese: «Prima di presentare Roberto Lopez (nella foto) un doveroso saluto e ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato nella scorsa stagione. Ad iniziare da coach Massimo Romano al quale rinnovo la stima e l’amicizia. Nella stagione conclusasi da poco ha dimostrato di essere un grande tecnico ma anche una splendida persona. Ha tra l’altro capito l’esigenza della società di voltare pagina e dare una nuova impronta alla squadra.  Il nuovo programma dedl club è quello di valorizzare al massimo i talenti locali sia da un punto di vista tecnico che societario. Abbiamo la necessità di costruire quadri tecnici e dirigenzialche siano legati molto al territorio. Basti pensare che su 28 società di serie A2, solo tre squadre avevano quest’anno un allenatore di fuori regione. E noi eravamo una di queste. Vogliamo legarci sempre più al territorio per contenere i costi di gestione e far crescere la passione per la pratica sportiva nella nostra area urbana. L’obiettivo è quello di arrivare nel giro di qualche anno ad avere un roster con 5/6 giocatrici locali». Vivona tiene a precisare anche come la scelta del nuovo tecnico non sia stata dettata solo da questioni economiche e di contenimento dei costi. «Abbiamo scelto di puntare su Roberto Lopez – continua il presidente rendese – perchè lo riteniamo uno degli allenatori emergenti più capaci. Nonostante non abbia una grande esperienza con squadre professionistiche e femminili, penso che abbia le qualità giuste per lavorare bene con noi». La palla passa proprio a Roberto Lopez: «Dice bene il vicepresidente, per me si tratta di un ritorno al passato. Ho iniziato proprio da questa società il mio percorso da allenatore. Questa chiamata mi ha reso molto contento Sono orgoglioso che per iniziare un nuovo percorso una società importante come questa abbia pensato a me.  Sono pieno di entusiasmo  –  continua Lopez – e la mia passione e il mio impegno di certo non mancheranno». Il tecnico biancorosso a livello di squadra femminile non ha grande esperienza. La sua carriera è però, come ricordato, iniziato proprio da squadre giovanili femminili. «Da un punto di vista tecnico diciamo che non cambia molto. La pallacanestro sempre quella è. Qualche differenza con le squadre machili può esserci da un punto di vista tattico in campo, e di grupo nello spogliatoio. Almeno questo è quello che mi ricordo dalla mia esperienza fatta  come assistentedella prima squadra nei primi anni ‘90. Ma al di là di tutto spero di riuscire a creare una squadra per come sono le mie idee di basket.Una formazione che faccia divertire la gente che ci seguirà durante la stagione». (D.M.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it