Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pagliuso tuona: “Tutti i giocatori sono sul mercato tranne i cosentini”

Pagliuso tuona: “Tutti i giocatori sono sul mercato tranne i cosentini”

Luca Pagliuso spiega: “Serviranno 15-20 giorni perché deve finire prima il campionato di serie B”. Poi precisa: “Resteranno solo una decina di calciatore tra cui Fiore che sarà il nostro leader”.

de_caro_e_peppuccio

Luca Pagliuso, general manager del Cosenza

Si dilatano terribilmente i tempi per conoscere il nome del nuovo allenatore del Cosenza. Il problema sta tutto nel torneo di serie B. “Se prima non chiuderà i battenti il campionato cadetto non ci saranno novità. Credo che servano 15-20 giorni per annunciare chi siederà la prossima stagione sulla panchina del San Vito”. Così Luca Pagliuso che poi si sbilancia un po’. “Abbiamo contattato soltanto Giannini, Atzori e Moriero, ma come noi tanti altri club seguono i tre tecnici. Su Giannini ci sono sodalizi come Livorno, Ascoli e Udinese, il che significa aspettare pazientemente che si facciano le dovute valutazioni. In questo periodo tutti parlano con tutti, è la prassi. Siamo rassicurati tuttavia dalle loro parole: hanno sottolineato che a parità di condizione scenderebbero in C1 a Cosenza senza pensarci”. Il general manager è quasi sicuro di poter chiudere con uno dei tre e rivela che “non abbiamo un piano B. Se dovessero dirci di no dovremmo ricominciare da capo, ma nutriamo grande fiducia”. Che sia un bluff oppure la verità non è dato a sapersi a differenza di quanto anticipato da cosenzachannel qualche giorno fa, ovvero che prima di tuffarsi a capofitto nel mercato serve azzerare o quasi la rosa. “Resteranno soltanto 6-7 calciatori, chi è di Cosenza insomma. Gli altri sono sul mercato. Fiore? E’ il punto fermo dei Lupi attorno al quale girerà la squadra che darà l’assalto alla serie B”.  (co. ch.)

Related posts