Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, per la linea verde si guarda in casa della Juventus e dell’Inter

Pagliuso jr: “Confermeremo i cosentini e Petrocco. Per il resto assembleremo un organico in maniera sapiente. Immobile è un sogno? E’ qualcosa in più”.

ciro-immobile

Immobile, prossima punta del Cosenza?

Tutto ruota alla scelta dell’allenatore, ma sia Atzori che Giuliano Sonzogni amano far giocare le proprie squadre secondo un 4-4-2 classico. Pertanto una prima indicazione c’è già. Si cercheranno ali capaci di saltare l’uomo e di garantire una manovra ariosa alla squadra. “Siamo in contatto con la Juventus per alcuni giovani interessanti che hanno fatto faville in Primavera, uno di questi è Ciro Immobile (20)”. E’ un attaccante sul quale però ci sono gli occhi di tutta la serie B e non solo. Considerato uno dei migliori talenti del panorama nazionale sarebbe un vero colpo. “Qualcuno potrebbe sorridere e dire che resterà un sogno, io non ne sarei così convinto”. Nel frattempo con Salvatore D’Elia (21), difensore centrale, sarebbe arrivato già l’ok. “Si è messo in mostra con il Figline ed ha disputato un grande campionato. Messo piede in prima squadra, è diventato una pedina inamovibile”. I bianconeri vorrebbero provarlo in una piazza calda e Cosenza sarebbe l’ideale. “Altro ragazzo che potrebbe calcare l’erbetta del Sanvito è Iago Falquè (20), un’ala sinistra che può fare anche la seconda punta”. Questo per quanto riguarda la Vecchia Signora. Con l’Inter invece si farà un tentativo con Daniele Federici (22) e Aiman Napoli (21). “Non dimentichiamoci di Alessandro Pellicori (28) – conclude il general manager – che è in cima alla nostra lista. Ci piace molto, vedremo nei prossimi giorni”.  (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it