Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale di nuovo maggior azionista col 42% delle quote societarie

Carnevale di nuovo maggior azionista col 42% delle quote societarie

Il presidente del Cosenza continua a “scucire” quattrini per il bene della società. Ieri ha acquisito un 3% di Gaetano e un 2,5% di De Rose. Sarà lui a ricapitalizzare per altri 55mila euro

carnevaleCi si avvicina sempre più spediti all’assemblea dei soci del 4 giugno e a quanto pare ci si avvicina anche con discrete novità. Una su tutti l’acquisizione di Giuseppe Carnevale di un altro paccheto azionario. Dalle colonne di Gazzetta del Sud si apprende infatti che del milione di euro che costituisce il capitale sociale del Cosenza solo 945mila ne risultano interamente versati. Mancavano all’appello 55mila euro. E così l’altra sera il presidente Giuseppe Carnevale è dovuto andare incontro ad un altro piccolo sacrificio: “liberare” dal debito due soci e dare il via libera all’ad Iannucci che così ha potuto tirare un sospiro di sollievo. Umberto De Rose che prima aveva il 10% ha ceduto quote pari al 2,5% mentre l’avvocato Nicola Gaetano che aveva un 4% in società ha ceduto il 3% a Giuseppe Carnevale. Venticinquemila euro di De Rose, 30mila di Gaetano. Ricomposto il milione di euro nella riunione di venerdì se tutto va bene si passerà all’abbattimento del vecchio capitale sociale per coprire le perdite ed alla ricostituzione di quello nuovo. De Rose intanto continua a non nascondere la sua intenzione di uscire dal sodalizio rossoblù. Venerdì davanti al notaio Gisonna dovrà ricapitalizzare per quanto previsto dal suo 7,5% oppure ufficializzare il suo addio anche se i soci per legge hanno 30 giorni di tempo per sciogliere il dubbio. Anche Salerno ha annunciato da tempo di volere lasciare il Cosenza 1914, ma su questo punto bisognerà aspettare per forza di cose l’assemblea di venerdì prossimo. (co.ch)

Related posts