Tutte 728×90
Tutte 728×90

Finale Pescara-Verona. Si salvano le pugliesi, affondano Pescina e Giulianova

Finale Pescara-Verona. Si salvano le pugliesi, affondano Pescina e Giulianova
Con due reti di Ganci e Zizzari gli abruzzesi sbrigano la pratica Reggiana. In coda Sy regala la permanenza in Prima divisone all’Andria.

esultanza_pescaraSaranno Pescara e Verona a giocarsi l’ultimo posto utile per accedere in serie B. La formazione abruzzese, questo pomeriggio, battendo la Reggiana 2-0 ha raggiunto in finale il Verona che, nella gara di ieri pomeriggio contro il Rimini, forte dell’1-0 dell’andata, è riuscito ad ottenere un pari a reti bianche conquistando la finalissima. I biancazzurri davanti ad un Adriatico stracolmo hanno strapazzato la Reggiana giocando una gara ad altissima intensità. I ragazzi di mister Di Francesco sono passati in vantaggio al 17′ con Ganci che ha finalizzato un bellissimo assist di Sansovini battendo con un piattone l’estremo difensore avversario Tomasig. Il Pescara nonostante il vantaggio ha continuato a macinare gioco ed occasioni da gol ed all’80’ ha trovato il raddoppio con Zizzarri che da posizione impossibile ha fatto partire una gran tiro che ha finito la sua corsa sotto la traversa. Per quanto riguarda la bassa classifica grande festa a Foggia e ad Andria. I satanelli, nonostante la sconfitta di 2-1 allo Zaccheria contro il Pescina hanno festeggiato ugualmente la salvezza in virtù del miglior piazzamento in campionato. Pescina che ritorna dopo solo un anno in Seconda Divisione. Ad Andria, invece, tutto facile per i padroni di casa che, dopo un campionato partito malissimo, sono riusciti al fotofinish ad agguantare una meritata salvezza, condannando di fatto il Giulianova, squadra più giovane del torneo, al ritorno in Seconda Divisione. (co.ch.)


PLAY-OFF

Pescara-Reggiana 2-0 (and. 0-0)
17’pt Ganci (P), 36’st Zizzari (P)

Hellas Verona-Rimini 0-0 (giocata sabato, and. 1-0)


PLAY-OUT

Andria-Giulianova 1-0 (and. 1-1)
16’st Sy (A)

Foggia-Pescina VdG 1-2 (and. 2-1)
16’pt Dall’Acqua (P), 22’st Cipolla (P), 50’st Caraccio (F)

Ecco i tabellini delle sfide play-off e play-out

PLAY-OFF

PESCARA-REGGIANA 2-0

PESCARA (4-4-2): Pinna 6; Zanon 6, Olivi 6.5, Mengoni 6, Petterini 6.5; Gessa 6.5, Coletti 6.5, Tognozzi 6 (40′ st Zappacosta ng), Dettori 6; Ganci 6.5 (23’st Soddimo 6), Sansovini 6 (31′ st Zizzari 6.5). A disp. Prisco, Sembroni, Vitale, Bonanni. All. Di Francesco 7.
REGGIANA (4-4-1-1): Tomasig 6; Girelli 6 (9′ st Ferrari 5.5), Stefani 5.5, Zini 6, Mei 5.5; Nardini 6, Maschio 6 (8’st Romizi 5.5), Saverino 5.5, Anderson 5 (31′ st Viapiana ng); Alessi 5; Ingari 5. A disp. Manfredini, Castiglia, Morelli, Temelin.. All. Dominissini 5.5
ARBITRO: Gambini di Roma 6.5
MARCATORI: pt 17′ Ganci, st 36′ Zizzari
NOTE: Spettatori 13.000, incasso 168468 euro. Ammoniti: Tognozzi, Petterini, Mengoni, Zappacosta. Angoli 4-1. Rec.: pt 1′; st 5′
 

HELLAS VERONA-RIMINI 0-0

HELLAS VERONA (4-4-2): Rafael 7; Cangi 6,5, Ceccarelli 6,5, Anselmi 6,5, Pugliese 6,5; Garzon 6, Esposito 6 (36′ st Pensalfini sv), Russo 6, Dalla Bona 6 (14′ st Ciotola 6); Di Gennaro 6 (25′ st Colombo 6), Berrettoni 6. A disposizione: Ingrassia, Massoni, Rantier, Selva. All.: Vavassori 6,5
RIMINI (4-3-3): Pugliesi 6,5; Catacchini 6, Vitiello 6, Rinaldi 6, Regonesi 6,5; D’Antoni 6, Marchi 5,5, Frara 6,5; Nolè 5,5 (36′ st Giacomini sv), Longobardi 5,5 (32′ st Kirilov sv), Tulli 5 (21′ st Matteini 5,5). A disposizione: Tornaghi, Ischia, Lebran, Baccin. All.: Melotti 5,5
ARBITRO: Barbeno di Brescia 6,5
NOTE: Spettatori: 15.000 circa, incasso non comunicato. Ammoniti:
Regonesi. Angoli 6-4 per il Verona. Recupero: 3′-6′.

PLAY-OUT

FOGGIA-PESCINA VALLE DEL GIOVENCO 1-2

FOGGIA (4-4-2) Milan 4; Carbone 5, Burzigotti 5, Di Dio 5, Micco 5; Mancino 5 (40′ st Morini ng), Agnelli 6, Colomba 5.5 (26′ st Caraccio 7), Millesi 5; Desideri 5 (1′ st Visone 5), Ceccarelli 5. A Disp. Bindi, Torta, Sgambato, Quadrini. All. Ugolotti 4.
VDG (4-4-2): Bifulco 6; Locatelli 6 (51′ st Negro ng), Birindelli 6, Petitto 6, Cesar 6.5; De Angelis 6.5, Giordano 6.5, Rebecchi 6.5, Capparella 6; Cipolla 7, Dall’Acqua 7 (51′ st Choutos ng). A Disp. Merletti, Di Bella, Ferraresi, Bettega, Mateus. All. Di Loreto 6.5
ARBITRO: Tidona di Torino 6.5
MARCATORI: pt 16′ Dall’Acqua; st 23′,Cipolla, 50′ Caraccio
NOTE: Spettatori 4000 circa incasso non comunicato. Ammoniti: Rebecchi, Mancino, Giordano, Cipolla, Caraccio, Burzigotti, Visone. Angoli 5-3. Rec.: pt 1′; st 2′

ANDRIA BAT-GIULIANOVA 1-0

ANDRIA (4-4-2) Spadavecchia 6.5; Pierotti 6.5, Pomante 6, Sibilano 6.5, Di Simone 6.5; Rizzi 6 (26’st Ceppitelli 6), Paolucci 7, Iennaco 5.5, Chiaretti 6.5 (44’st Dionigi ng), Anaclerio 6 (11’st Doumbia 6.5), Sy 6.5. A disp. Locatelli, Nicolao, Milella, Sangare. All. Papagni 7.
GIULIANOVA (5-3-2) Dazzi 6, Paucello 5.5 (30’st Del Grande ng), Sosi 6.5, Garaffoni 5.5, Vinetot 6.5, Migliore 6, Censori 5.5 (17’st Schneider 5.5), Carratta 6.5, Croce 6 (30’st Bebeto ng), Carbonaro 5, Campagnacci 5.5. A disp. Gasparri, Faragalli, Lieti, Mariani. All. Bitetto 6.
ARBITRO: Ostinelli di Como 6.
MARCATORI: st 16′ Sy
NOTE: Spettatori: 2706 per un incasso di 33.194,00 euro. Espulsi: Garaffoni (46’st) per doppia ammonizione. Ammoniti: Garaffoni, Anaclerio,Croce, Paolucci. Angoli: 2-5. Recupero: pt 1′; st 2′.

Related posts