Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale jr: “Qualcuno ha manifestato l’intenzione di avvicinarsi al club”

Carnevale jr: “Qualcuno ha manifestato l’intenzione di avvicinarsi al club”

Il direttore amministrativa rivela che potrebbero esserci delle novità. Poi l’elogio a Luca Pagliuso: “Ha dato un importante contributo economico alla società e portato tanta competenza tecnica in cui abbiamo peccato un anno fa”.

ernesto

Il direttore amministrativo con suo padre

Il quattro giugno si avvicina e manca sempre di meno  alla tanto attesa assemblea dei soci che sgombrerà il capo da ogni folle scenario sin qui ipotizzato da chi ama creare ad arte polveroni per nulla. A scendere nel dettaglio è il direttore amministrativo Ernesto Carnevale.  “L’acquisizione delle quote da parte di mio padre è stato un passaggo dovuto, di assestamento, davanti alla volontà di alcuni soci (Salerno, De Rose e Gaetano, ndr) di disimpegnarsi”. Nel caso in cui fosse confermata la volontà di dire basta, nessun problma. “Io spero che i soci ci ripensino, altrimenti la mia famiglia e Luca Pagliuso ricapitalizzeranno ad un milione e mezzo  per fare il bene del Cosenza. Stiamo ricevendo  tanti attestati di stima ed in giro c’è grande apprezzamento per il lavoro svolto sinora perché al momento siamo una società sana. Chiunque si avvicinerà lo farà in maniera tranquilla”. Poi un passaggio relativo al paventato ingresso di nuovi soci stamattina su Calabria Ora. “C’è qualche imprenditore che ha dato la propria disponibilità, speriamo che faccia seguire i fatti alle parole. Era il progetto originale di mio padre di coinvolgere tanti industriali. Se non fosse stato per Luca Pagliuso saremmo stati da soli. Il suo contributo economico c’è stato eccome ed ha portato tanta esperienza dal punto di vista delle conoscenze tecniche, laddove abbiamo peccato la scorsa estate”. Chiusura dedicata al ritiro precampionato. “Forse non sarà a Camigliatello perché non c’è disponibilità del campo di allenamento. Già la scorsa estate non gradivamo Spoleto, ma non abbiamo inteso interrompere un flusso positivo. Stiamo valutando un’opzione su San Giovanni in Fiore, ma purtroppo non escludiamo di farlo lontano dalla Calabria. Ci dispiace per nostri tifosi che dovranno sobbarcarsi tanti chilometri. Mimmo Toscano? Escludo un suo ritorno perché il Cosenza deve creare un progetto nuovo e prenderemo un nuovo allenatore”.  (co. ch.)

Related posts