Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, cambio di guardia imminente?

Un immobiliarista romano, Paolo Oliverio, sarebbe fermamente intenzionato a rilevare la maggioranza del club. Nei giorni scorsi avrebbe già presentato un’offerta euro giudicata allettante dalla dirigenza rossoblù che per ora smentisce.

csesultanza_fine_gara

Il Cosenza al centro di una cessione?

Poteva succedere un terremoto di proporzioni bibliche avevamo scritto nei giorni scorsi e le nostre sensazioni sono state confermate immediatamente dai fatti. A far saltare il banco alcuni rumors dicono che sia arrivata un’offerta di quelle che non si potrebbero rifiutare e che, se completata, sarebbe destinata a modificare qualsiasi piano stilato fino a questo momento. Il gruppo imprenditoriale riconducibile all’immobiliarista e fiscalista romano Paolo Oliverio avrebbe palesato al presidente Peppino Carnevale e al general manager Luca Pagliuso (i soci di maggioranza) l’idea di voler acquisire il pacchetto di maggioranza assoluto del club. La cifra messa sul tavolo delle contrattazioni si aggira attorno ai 6-700mila euro. In barba al riserbo che è stato mantenuto sulla vicenda, i contatti tra le parti andrebbero avanti già da un po’ (almeno da 15 giorni) e la conclusione dell’affare dell’anno sarebbe più vicina di quanto si pensi. La trattativa non solo sarebbe in fase avanzata, ma pare sia vicina ad essere sigillata dal notaio. Nell’assemblea di domani pomeriggio verrebbero resi noti i passaggi della contrattazione e già all’inizio della prossima settimana potrebbe essere dato l’annuncio ufficiale. Intanto stamattina il Quotidiano della Calabria ha aggiunto altre importanti indiscrezioni alla notizia che ha lanciato e che riguardano l’aspetto tecnico della vicenda. Oliverio avrebbe subito individuato due figure che curerebbero nei dettagli il suo progetto: si tratta dell’allenatore Checco Moriero e del direttore sportivo Gigi Pavarese ex Napoli, Lanciano e Juve Stabia che a quanto riferito sarebbe persona fidata dell’imprenditore capitolino. E’ lecito attendersi a questo punto delle reazioni da parte della società rossoblù che per il momento smentisce seccamente.   (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it