Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale: “Oliverio? Lunedi termine ultimo”

Il presidente: “Nessuna trattativa ufficiale, solo pour parler. Andiamo avanti”. La società intanto comunica che per conoscere il nuovo progetto tecnico c’è da attendere qualche ancora qualche giorno. 

giuseppe_carnevale_foto_mannarino

Il presidente Giuseppe Carnevale

A quasi un anno di distanza dal suo insediamento in società come presidente del Cosenza calcio, Giuseppe carnevale è ancora ben saldo in sella al club silano. Ieri ancora una volta l’imprenditore di San Marco si accollato le sorti economiche del club sottoscrivendo insieme agli altri soci Luca Pagliuso, Raffaele Filippelli e Vittorio Iannucci, la ricapitalizzazione ad 1,5 milioni di euro della società. La sottoscrizione adesso dovrà essere seguita dall’esborso del capitale. Passaggio che va effettuato entro il 30 giugno. Erano assenti De Rose, Salerno e l’avvocato Gaetano. Quest’ultimo era dato come sicuro presente anche perché era in procinto di cedere un 3% delle sue quote proprio al presidente Carnevale, cosa che non è stata fatta e perciò adesso Carnevale detiene “solo” il 39% delle quote societarie , rimanendo comunque socio di maggioranza.  I soci assenti ieri adesso avranno 31 giorni di tempo per mettersi al pari degli altri, altrimenti le quote verranno rimesse agli altri soci o sul mercato per chi volesse acquistarle. Chi voleva, o almeno queste erano le notizie apparse sui giornali, acquistare la società era Paolo Oliverio, ma ieri sul tavolo dell’assemblea non è arrivata alcuna proposta di acquisto ufficiale da parte di nessuno. Pare che a frenare il “fiscalista” romano sia stato il monte stipendi di calciatori e dirigenti. Dalle colonne di Calabria Ora il presidente Carnevale si esprime così sull’argomento: “E’ prematuro definirla trattativa, diciamo che è soltanto un pour parler. Tuttavia ho avuto modo di conoscerlo e mi è sembrato una persona seria”. Contatti confermati pertanto, anche se in casi del genere andarci coi piedi di piombo non guasta mai. “Noi continuiamo per la nostra strada e vediamo quello che succederà. Stiamo parlando di calcio, mica di aziende e certe cose vanno valutate per quello che sono. Nessun ostacolo, anche se qualche remora è stata espressa sul numero dei calciatori sotto contratto e sugli emolumenti dei dirigenti come Mirabelli. Credo che il tempo massimo sia lunedì”. Sull’assemblea il presidente invece si esprime così: “Continuiamo per la nostra strada e lo faremo secondo la serietà che ci ha sempre contraddistinti. Sento di essere chiamato ad evidenziare il ruolo fondamentale di chiunque si sia presentato oggi (ieri, ndr) dal notaio, specialmente di Luca che non hai pensato di tornare sui suoi passi”. Intanto in nottata è giunto anche il comunicato stampa ufficiale della società, dove si specifiche che a giorni verrà anche reso noto il progetto tecnico per la prossima stagione. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it