Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Oliverio: incontro positivo

Cosenza-Oliverio: incontro positivo

Carnevale ha parlato con l’immobiliarista a Roma. Le parti non sono lontane e la trattativa avanza. Oggi intanto i soci sottoscriveranno l’aumento di capitale con i tre decimi. Iannucci: “De Rose lo ha già fatto ieri, ora tocca agli altri”.
 

carnevale

Carnevale, numero uno del club

Deciso passo in avanti nella trattativa tra il Cosenza Calcio 1914 e l’imprenditore Paolo Oliverio. La figura che si è preso la briga di viaggiare in direzione Roma è stato il presidente Giuseppe Carnevale, su Luca Pagliuso invece non sono arrivate conferme dirette ma solo alcuni rumors che lo davano all’ombra del Colosseo. Il patron ha voluto toccare con mano la concretezza dell’interessamento incontrando nella Capitale l’immobiliarista più in voga del momento a latitudini bruzie e buona parte del suo staff. Erano presenti anche un paio di commercialisti e un avvocato. Si fa sul serio insomma, anche perché da parte del gruppo romano non è trapelata nemmeno una parola e ciò può significare solo che si mira a chiudere l’accordo nel minor tempo possibile. Il faccia a faccia, ad ogni modo, ha fatto registrare dei progressi notevoli e le parti sembra siano più vicine di quanto si pensi. Come sottolineato da Carnevale nei giorni scorsi, molte problematiche erano sorte dal pesante contratto di Mirabelli e dagli ingaggi di alcuni calciatori. Su questi argomenti, spiega oggi Calabria Ora, pare si sia deciso di aggiornare la discussione in settimana perché oggi alle 10 è prevista una riunione straordinaria durante la quale i soci del Cosenza dovrebbero provvedere a versare quei tre decimi tanto agognati dall’amministratore delegato Iannucci. Se avverrà quanto preventivato, automaticamente verrebbe messo la parola fine alle illazioni e alle chiacchiere che animano la città in queste ore. In caso contrario, si continuerebbe il gioco al massacro. Lo stesso Iannucci ha dichiarato che “Umberto De Rose ha già fatto il proprio compito sottoscrivendo quanto deliberato venerdì scorso davanti al notaio Gisonna”. Una notizia finalmente confortante visto l’andazzo degli ultimi giorni. “Stamattina toccherà farlo agli altri soci – continua l’amministratore delegato – poiché domani dovrò depositare il tutto a Roma per evitare il deferimento”. Non ci sono dubbi, infine, che Carnevale informerà il resto dei dirigenti dello stato della trattativa con Oliverio. Quelle relative al calciomercato invece “per adesso sono bloccate” ha sottolineato ieri sera Luca Pagliuso a Ten.   (co. ch.)

Related posts