Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Pescara vola in B. Per il Verona continua l’incubo della Prima divisione

Il Pescara vola in B. Per il Verona continua l’incubo della Prima divisione

Una rete di Ganci liquida la pratica e dà il via alla festa d’Abruzzo. Gli scaligeri hanno dilapidato un capitale di danaro e di vantaggio in classifica.

esultanza_pescaraE’ festa grande all’Adriatico di Pescara. La formazione allenata da mister Di Francesco vince 1-0 la finale di ritorno dei play-off di Prima Divisione davanti a 22 mila spettatori ed approda al campionato di Serie B. Quella di questo pomeriggio è stata una gara molto equilibrata con il Verona che ha cercato di fare la partita visto che aveva l’obbligo della vittoria in virtù del pareggio ottenuto al Bentegodi la settimana scorsa.  Nel primo tempo le occasioni da gol non sono mancate da una parte e dall’altra con il Verona pericoloso con Berrettoni e Ciotola ed il Pescara con Sansovini e Ganci. Nella ripresa, però, il Pescara ha cominciato a spingere sull’accelleratore per cercare di chiudere la pratica. Al 58’ infatti è arrivato il gol vittoria di Ganci che ha fatto partire un bolide dai venti metri che non ha lasciato scampo all’estremo difensore Rafael. Il Verona ha provato a reagire ma senza trovare la via della rete. La formazione abruzzese al 88’ ha avuto anche la possibilità di raddoppiare con Zizzarri che però si è visto negare la gioia del gol dal palo. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara facendo esplodere la gioia dei 22mila presenti sugli spalti e non solo. Gli scaligeri hanno concluso una stagione a cui l’aggettivo fallimentare si addice perfettamente. Avanti di 6 punti ha speso 350mila per Di Gennaro che ha fatto solo due reti e dilapidato tutto il vantaggio. Un suicidio    (co.ch.)

PESCARA–VERONA 1-0

PESCARA (4-4-2): Pinna 6,5; Zanon 6,5, Olivi 6,5, Mengoni 6,5, Petterini 6,5; Gessa 7, Coletti 7, Dettori 7, Bonanni 6,5 (16’ st Vitale 6,5); Sansovini 6,5 (29’ st Soddimo sv), Ganci 8 (33’ st Zizzari sv). A disp. Prisco, Sembroni, Zappacosta, Verratti. All. Di Francesco 7.

HELLAS VERONA (3-4-3): Rafael 6; Cangi 6, Ceccarelli 5,5, Anselmi 5,5; Garzon 6, Esposito 5,5, Russo 6, Bertolucci 5,5 (15’ st Di Gennaro 6); Berrettoni 6 (35’ st Selva sv), Colombo 6, Ciotola 6 (21’ st Rantier 6). A disp. Ingrassia, Comazzi, Campagna, Pensalfini. All. Vavassori 6.

ARBITRO: Ostinelli di Como 6.

MARCATORE: 14’ st Ganci

NOTE: Spettatori 22.000 circa (2.200 gli ospiti), stadio esaurito da giovedì. Incasso non comunicato. Ammoniti Bertolucci (V), Ganci (P), Olivi (P), Soddimo (P), Di Gennaro (V), Selva (V). Angoli 4-3 per il Pescara. Recupero pt 1’, st 5’.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it