Cosenza Calcio

Ufficiale: Danti è del Siena, al Cosenza arrivano altri 540mila euro

Arriva il comuinicato del club sulla cessione del talento che ha fruttato in totale circa 1,5 milioni di euro. In arrivo il sì di Antonino Ragusa mentre il giovane Sposato andrà in ritiro con la primavera del Genoa o dell’Inter.

danti_aereo

Domenico Danti vola in serie B

Dopo aver preso la decisione di richiamare Mimmo Toscano in panchina, il mercato del Cosenza Calcio ha preso sempre più vigore. Nelle ultime ore della serata di ieri si è chiuso l’affare Danti (21) con il Siena. La società toscana ha riscattato la seconda metà del cartellino del giocatore per 540mila euro. Se a questi si aggiungono i 420mila della prima metà e i 400mila arrivati dalla Lega Pro come premio per il minutaggio del giocatore negli ultimi due anni si può affermare che Danti al Cosenza ha praticamente portato in cassa quasi 1,5 milioni di euro. Con il Siena sembrerebbe tra l’altro che ci sia anche un accordo per un’alra cifra come premio per la valorizzazione del giovane. Insomma un’affare colossale per un giocatore partito a 18 anni dalla serie D e che rappresenta il segno della rinascita del calcio cosentino. Adesso spetta a Domenico farsi apprezzare dal suo nuovo allenatore, Antonio Conte, per essere confermato in pianta stabile nella squadra bianconera. Questa la nota del club : “Si comunica che nella tarda serata di giovedì 17 giugno, il general manager Luca Pagliuso ed il direttore generale Massimiliano Mirabelli hanno perfezionato il passaggio definitivo dell’attaccante Domenico Danti all’A.C. Siena. La metà del cartellino del calciatore di San Giovanni in Fiore, come si ricorderà, era già stata ceduta alla società bianconera con la formula della partecipazione il 29 gennaio scorso per la cifra totale di 420mila euro comprensiva di Iva. Due giorni fa i dirigenti rossoblù hanno definito la cessione della seconda metà di Danti con il presidente Massimo Mezzaroma ed il direttore sportivo Giorgio Perinetti. Il costo di quest’ultima operazione ammonta a 540mila euro comprensivi di Iva. La società Cosenza calcio 1914 ha sempre puntato a valorizzare i giovani. Oggi è pertanto lieta di augurare a Domenico Danti di potersi esprimere al meglio su un palcoscenico dove il suo talento potrà certamente raccogliere (e farci raccogliere) grandi soddisfazioni“. Un talento che va uno che viene. Di Matteo Chinellato (19) e Antonino Ragusa (20) ne abbiamo scritto anche ieri, i due sono i giovani più apprezzati del momento a livello nazionale. Il Cosenza ha strappato un primo sì al Genoa e con molta probabilità li vedremo con la maglia del Cosenza l’anno prossimo. Soprattutto il secondo sembra davvero convinto di scendere in Calabria. Ragusa, siciliano di Catania, tra l’altro è stato compagno di stanza di Andrea Doninelli (19) per tutta la stagione del campionato Primavera. Doninelli durante i ritiri prima della partite spesso in stanza gli cantava i cori della Curva Bergamini e pare che anche negli ultimi giorni gli abbia “consigliato” di vestire la maglia del Cosenza. Sarebbe un ottimo tassello per loo schacchiere di Mimmo Toscano. Ragusa infatti è una vera ala destra capace di fare benissimo la fase offensiva ma ache di coprire quanto serve. Nelle finali del campionato Primavera disputate a Macerata è stato devastante fornendo assist a ripetizione, procurandosi anche tre calci di rigore. Per quanto riguarda il reparto difensivo si aspetta la decisione del Grosseto per il forte Daniele Federici (22). Mirabelli ha già ottenuto il sì dell’Inter che detiene la metà del cartellono del forte difensore. Nell’operazione potrebbe rientrare anche il prestito del giovanissimo centrocampista rossoblù Andrea Sposato (18) che dovrebbe partecipare al ritiro con la primavera nerazzurra. (co. ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina