Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lamacchia pronto al rientro: “Darò il mio contirbuto al Cosenza”

Lamacchia pronto al rientro: “Darò il mio contirbuto al Cosenza”

Dopo 16 anni anche all’ex presidente dovrebbe essere affidato un importante incarico. Subito una stoccata a Mirabelli: “O fa pace con Carnevale o meglio che vada via”.

lamacchia

L’ingegnere Bonaventura Lamacchia

Bonaventura Lamacchia è pronto a tornare a dare una mano al club di Viale Magna Grecia, a prescindere se Giuseppe Carnevale ceda o meno le proprie quote. A rivelarlo è stato proprio l’ingegnere ieri sera durante la trasmisisone Replay in onda su Ten. “Credo di tornare a dare il mio contributo – ha annunciato davanti le telecamere – Non vorrei impegnarmi tuttavia con grandi cifre, le mie figlie non sarebbero d’accordo, ma penso proprio che darò il mio contributo”. Lamacchia nel corso della sua carriera professionale ha tessuto dei rapporti con alcuni grandi club, tra questi l’Inter di Moratti. “Tutto nasce dai contatti con la Saras (la raffineria del patron nerazzurro, ndr), ma a parlare di calcio  si fa presto. Io sono milanista ma ero a Madrid con i miei amici dell’Inter” spiega. Qualche giorno fa ha incontrato Mirabelli dandogli delle dritte per Federici e Napoli. Non solo questo però l’argomento. “Premetto che riconosco al dg il 90% del merito delle vittorie di questi ultimi anni, ma il suo silenzio stampa genera confusione. Poi gli ho detto che deve fare pace con Carnevale, altrimenti è meglio che vada via. Una situazione del genere non è più tollerabile”. Finale dedicato ai tifosi. “Dico loro di stare tranquilli perché sia se ci sarà un avvicendamento ai vertici del club, sia se continueremo con questa formazione, il Cosenza dovrà puntare alla B”. Il suo plurale a quanto sembra non è affatto maiestatis.  (co. ch.)

Related posts