Cosenza Calcio

Cosenza imballato contro la Silana

Nelle due partitelle disputate contro la formazione di San Giovanni in Fiore provato il 3-5-2. Stringara: “Non mi aspetto brillantezza, stiamo lavorando molto”.

cosenaz-silana

Ceccarelli in acrobazia (fotorosito)

C’erano almeno 300 tifosi all’esordio stagionale dei Lupi allo stadio di San Giovanni in Fiore. Nel primo test della stagione 2010-2011 Stringara ha messo subito le cose in chiaro, disponendo i suoi secondo un 3-5-2 molto equilibrato. Rispetto alla fase difensiva proposta da Toscano, nella quale era il collettivo a dover compiere una serie di movimenti, questa volta un ruolo fondamentale lo giocheranno i tre stopper. I marcatori, infatti, saranno chiamati a prestare attenzione agli avversari seguendoli quasi ad uomo. Elemento di rottura sarà anche la posizione di  Stefano Fiore, sempre più leader indiscusso della squadra ed elemento indispensabile. L’ex azzurro agirà davanti alla linea dei difensori come fa Pirlo nel Milan. Toccherà a lui, pertanto, imbastire trame di gioco e portare palla. Le due partitelle disputate sono terminate rispettivamente con il punteggio di 2-0 e 5-0. Nel primo match ha rotto il ghiaccio Biancolino con un grande diagonale che da sinistra ha battuto il portiere della Silano. Il numero nove, però, per tutta la partita è stato oggetto di contestazione dei supporter di fede rossoblù. Il raddoppio è stato realizzato da Adriano Fiore con una sassata da 25 metri. Il secondo match ha visto un bottino più consistente. Mattatori sono stati Ceccarelli e Viscardi autori di due gol a testa. Gloria anche per Roselli che ha indovinato una curiosa palombella. Assolutamente positiva la prova del giovanissimo Gagliardi, classe ’93, che ha mostrato di avere grosso talento. Ha preso parte alla prima sgambatura Paolo Mazzacani, un esterno mancino in prova con il Cosenza. Fermi precauzionalmente Petrocco, Chianello e Porchia, oggi ecografia per Maggiolini. Stringara a fine allenamento ha parlato così: “Sono soddisfatto di quanto mostrato dai miei ragazzi, ma da loro non potevo mica pretendere brillantezza e non lo farò fino ad inizio campionato. Il calcio di agosto non serve a niente. Stiamo lavorando in maniera intensa sin dal primo giorno e i carichi si sentono. Bene Fiore da playmaker, è il ruolo adatto a lui. Starà sempre nel mezzo dell’azione, ma i mediani devono proteggerlo.” (co. ch.)
 

COSENZA I PARTITA (3-5-2): Ameltonis; Fanucci, Di Bari, Viola; Salandria, De Rose, Sommario, A. Fiore, Mazzacani; Biancolino, Olivieri. All. Stringara MARCATORI: Biancolino e A. Fiore

 

COSENZA II PARTITA (3-5-2): Galeano; Ungaro, Scarnato, Musca; Bernardi , Leonetti, S. Fiore, Roselli,  Gagliardi; Viscardi, Ceccarelli. All. Stringara

MARCATORI: Ceccarelli (2), Viscardi (2), Roselli

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina