Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ecco Raimondi: “Ho scelto Cosenza per i tifosi passionali e per la società”

Il difensore argentino è stato presentato questa mattina alla stampa. “Amo definirmi un calciatore aggressivo che non lascia spazio agli attaccanti avversari”.

raimondi_tavolo_present

Diego Gabriel Raimondi con la sciarpetta del Cosenza (fotomannarino)

Diego Gabriel Raimondi è a tutti gli effetti un giocatore del Cosenza. Stamattina ha firmato il contratto annuale e subito dopo è stato presentato agli organi d’informazione. Il suo arrivo era previsto per ieri sera, ma un disguido con gli aerei, ha rimandato tutto. “E’ un onore per me vestire questa casacca. Ho scelto il Cosenza innanzitutto per i suoi tifosi: non ho mai giocato al San Vito ma i sostenitori dei Lupi si sa ovunque che sono caldi e passionali. Come me del resto che sono argentino”. Il difensore non ha problemi di collocazione tattica: “Nella difesa a quattro faccio il marcatore di destra, se giochiamo a tre invece è indifferente la posizione centrale o di centrodestra. Per fortuna ho avuto  esperienze con entrambi i moduli e conosco i movimenti giusti”. Raimondi è uno di carattare che sa farsi valere. “La mia arma migliore è l’aggressività, tendo a non dare mai spazio agli attaccanti avversari. Non sono Baresi, ma cerco di farmi valere. Mi descrivono come un leader? Io sono un ragazzo umile che arriva in un gruppo già forte, non mi va di essere presentato con questa etichetta”. Ecco infine i retroscena della trattativa: “Il direttore Castagnini mi ha colpito immediatamente per la serietà che ha dimostrato sin dal primo minuto di conversazione. La società ha progetti ambiziosi, mi ha dato sicurezza di calcio vero”.   (co. ch.)

CLICCA QUI PER GUARDARE LA ROSA ATTUALE

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it