Cosenza Calcio

Di Bari ha sensazioni positive: “Nel gruppo c’è tanta voglia di rivincita”

Il difensore del Cosenza sorride alla scelta del club di non fare proclami sui giornali. “Stringara l’ho avuto a Taranto e sa come fare lavorare la squadra”.

di_bari

Di Bari a San Giovanni (fotorosito)

Non c’è dubbio che conoscendo il carattere di Vito Di Bari, stia già pensando ad una sorta di rivincita. “E’ normale che chi sia rimasto a Cosenza sia intenzionato a dimostrare il suo valore riscattando un torneo dalle due facce. Fino al mese di gennaio credo che le cose siano girate per il verso giusto, poi non più. Motivi veri e propri non ce ne sono, ma il calo di rendimento sono sicuro che è dovuto ad una serie di argomentazioni. Non ultima quella di aver fatto tante parole sui giornali. I proclami non fanno mai bene”. A dar manforte al reparto arretrato è arrivato Diego Gabriel Raimondi, un argentino che non bada a fronzoli. “Ha un curriculum straordinario, non ha bisogno di presentazioni. Sicuramente calciatori come lui sono sempre i benvenuti nello spogliatoi perché alzano il livello”. Nel ritiro di San Giovanni in Fiore tanto lavoro. “Stiamo sudando quasi sempre con doppie sedute. Dobbiamo mettere più birra possibile nelle gambe per farci trovare pronti quando in palio ci saranno i tre punti. Stringara è un allenatore che conosco bene per averlo avuto a Taranto. Anche lui adotta una difesa a tre, ma rispetto a Toscano cambia il metodo: giocheremo ad uomo anziché a zona”. Sugli obiettivi ha le idee chiare: “A Cosenza non si può mica venire a nascondersi dietro un dito. La società sta operando nella direzione corretta e in silenzio. E’ quello che più conta”. Battuta finale sul match col Crotone di domani. “Bel test, ma che servirà solo a rodare i meccanismi e a migliorare l’intesa tra i reparti. Le partite che da vincere a tutti i costi saranno altre”.  (cosenzachannel.it)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina