Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ceccarelli: “Impossibile giudicare adesso il girone del Cosenza”

Ceccarelli: “Impossibile giudicare adesso il girone del Cosenza”

La punta rossoblù non si cura delle altre squadre ed invita a lavorare sodo come si sta facendo in ritiro. “Io e Biancolino? Abbiamo dimostrato di essere pericolosi”.

ceccarelli

Fabio Ceccarelli nel test col Crotone

Fabio Ceccarelli in questo scorcio di precampionato si è dimostrato uno degli attaccanti più in forma. Ha trovato già un buon feeling con la porta tanto da candidarsi sin da subito al ruolo di spalla per Biancolino. “In tutta onestà credevo di andar via quando sono tornato al Cosenza. Avevo questa convinzione. Poi è successo che sono cambiate le carte in tavola, la società si è rifatta il look ed è statao ingaggiato anche un direttore generale del calibro di Castagnini. Successivamente mi è stato detto che il club è convinto che io possa fare bene in riva al Crati e questo  mi lusinga. Non posso che dirlo apertamente”. Se come sembra resterà in rossoblù, partiranno immediatamente le analisi sulla compatibilità con il pitone. “Abbiamo giocato assieme contro il Crotone (lui ha segnato, ndr). E’ stata la prma volta che ciò accadeva, ma abbiamo dato la prova lampante che la convivenza è possibile. Raffaele è un grandissimo calciatore e insieme ci renderemo pericolosi”. Così sul girone B, quello che il Cosenza proverà a vincere per conquistare l’accesso alla serie cadetteria. “Ad oggi non si possono esprimere giudizi. Ogni squadra sta cercando di allestire la propria rosa ed anche le ripescate ora inizieranno ad attrezzarsi per la categoria. Non dobbiamo pensare a loro tuttavia, ma soltanto metterci sotto e lavorare come stiamo facendo. In questo modo ci toglieremo diverse soddisfazioni”. 
IL NOTIZIARIO. Ha ripreso a lavorare ieri pomeriggio il gruppo rossoblù guidato da mister Stringara. Dopo la pausa di un giorno e mezzo concessa dall’allenatore all’indomani dell’amichevole con il Crotone, i lupi della Sila – al lavoro proprio sulle alture della Sila florense – questo mercoledì hanno svolto una prima parte di attività fisico-atletica per poi dedicarsi ad un finale di seduta tecnico-tattico. Si è quasi completamente riaggregato ai compagni Sandro Porchia che, tuttavia, prosegue il recupero differenziato. E’ invece rimasto fermo il giovane Leonetti, classe ’91, in prova. Per domani è previsto un doppio appuntamento quotidiano sul campo del Valentino Mazzola, dove alle ore 16 il Cosenza disputerà un’amichevole con una rappresentativa di Promozione. Alle ore 19 mister Stringara, il team manager Urban e capitan Fiore saranno presenti insieme al direttore generale Renzo Castagnini ed al presidente Giuseppe Carnevale nella sala stampa Bergamini dello stadio San Vito per un incontro-dibattito con la tifoseria sull’avvio della nuova stagione. Un confronto fortemente voluto dalla società, aperto alle curiosità ed alle proposte dei supporter. (co. ch.) 

Related posts