Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, sei reti alla Rappresentativa di Promozione. Brillano i baby

A segno Gagliardi e Viscardi (doppietta). Stringara ha mischiato le carte dando però una maglia al nuovo arrivo Giacomini. Raimondi schierato in posizione centrale.

di_bari_in_partita_amchevole

Di Bari attento con Ungaro alle sue spalle

Proseguono in maniera intensa gli allenamenti del Cosenza 1914 in quel di San Giovanni in Fiore. Oggi pomeriggio si è disputato l’ultimo test amichevole prima dell’esordio stagionale di domenica in Coppa Italia contro la Lucchese (il fischio d’inizio è previsto per le ore 20.30). I rossoblù hanno disputato due tempi contro una Rappresentativa di Promozione che non ha creato particolari grattacapi alla truppa di Stringara. Il tecnico toscano ha schierato due formazioni sperimentali mischiando notevolmente le carte. Così facendo non si può dire con certezza quale undici sia “più titolare” dell’altro, anche se nei primi 45′ c’erano diversi uomini che potrebbero comparire spesso e volentieri nelle distinte da consegnare all’arbitro. L’allenatore ha schierato Petrocco tra i pali con Scarnato, Riamondi e Di Bari a comporre la retroguardia. A centrocampo due novità: Ungaro sulla corsia di destra e l’esordio di Giacomini sul lato opposto. Stefano Fiore ha inventato giocate come sempre in cabina di regia, mentre il fratello Adriano e Roselli hanno giostrato da mediani. In attacco, di fianco al rigenerato Ceccarelli si è messo in luce il baby Gagliardi. Proprio il talento di casa ha siglato una delle tre reti con le quali i Lupi hanno liquidato la pratica prima dell’intervallo. Gli altri due sigilli portano la firma di Adriano Fiore e di un’autorete. Il secondo tempo ha inizio con un look completamente diverso. De Luca ha difeso i pali, Fanucci, Musca e Viola hanno mostrato il petto a sua difesa. Più avanti il quintetto era composto da Bernardi e Maggiolini sulle fasce, De Rose in vesti di playmaker, Salandria e Mazzacani in insolite vesti di centrali di centrocampo. La prima linea era affare di Olivieri e Viscardi. Gloria per quest’ultimo (doppietta) e Mazzacani. Da segnalare che Ameltonis e Galeano si sono alternati con la formazione avversaria. Subito dopo la partita S. Fiore, Stringara e Urban hanno raggiunto Castagnini e il presidente Carnevale in città per la conferenza stampa sulla Tessera del tifoso nella sala stampa “Bergamini”.  (cosenzachannel.it)
Le due formazioni dei Lupi:
COSENZA I° TEMPO (3-5-2):
Petrocco; Scarnato, Raimondi, Di Bari; Ungaro, Roselli, S. Fiore, A. Fiore, Giacomini; Gagliardi, Ceccarelli. All. Stringara
COSENZA II° TEMPO (3-5-2): De Luca, Fanucci, Musca, Viola, Bernardi, Salandria, De Rose, Mazzacani, Maggiolini, Viscardi, Olivieri. All. Stringara

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it