Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Lucchese: quello che c’è sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Lucchese: quello che c’è sapere sui nostri prossimi avversari

I neopromossi toscani non potranno contare sul bomber Marotta ex Gubbio e su altri cinque elementi. Favarin si affiderà al 3-4-3 con un tridente molto mobile.

favarin_lucchese

L’allenatore della Lucchese Favarin

La Lucchese arriva al San Vito con la grinta di una neopromossa. Nello scorso campionato ha ottenuto la promozione nel girone B della Seconda divisione al margine di un torneo condotto sempre al massimo. Favarin per l’impegno odierno ha convocato diciannove calciatori, ma tra questi non c’è il pezzo pregiato della campagna di rafforzamento dei rossoneri. Il bomber Alessandro Marotta, ex Gubbio, ha riportato una forte distorsione al piede sinistro durante gli ultimi allenamenti e non sarà della sfida. Out anche lo squalificato Pardini e gli infortunati Bova, Costantini e Schenetti. Acciacato Galli, il tecnico ha preferito lasciarlo a casa, cosa che invece non ha fatto con Baldenzeddu che non era al top. I convocati: Berti e Pennesi (portieri); Baldanzeddu, Bertoli, Lollini, Mariotti, Michelotti, Petri e Pezzi (difensori); Carloto, Cheikh Merai, Ferretti e Piccinni (centrocampisti); Biggi, Grassi, Marasco, Pera, Raffi e Taddeucci (attaccanti). Da segnalare che la tifoseria rossonera ha subito un duro colpo in fatto di diffide: sui gruppi ultrà del Porta Elisa ne sono piovute sei dopo le presunte minacce agli ultras dell’Empoli. Questa la probabile formazione:
LUCCHESE (3-4-3): Pennesi; Pezzi, Lollini, Bertoli; Petri, Chadi Carloto, Michelotti; Grassi, Taddeucci, Biggi. A disp: Pardini, Baldenzeddu, Costantini, Mariotti, Schenetti, Pera, Raffi. All. Favarin

Related posts