Tutte 728×90
Tutte 728×90

Raimondi guarda avanti: “Puntiamo ad arrivare il più in alto possibile”

Raimondi guarda avanti: “Puntiamo ad arrivare il più in alto possibile”

Lo stopper argentino si trova a meraviglia con i compagni e li mette in guardia per il prossimo match con la Juve Stabia. “Conosco Braglia, sarà molto dura”.

raimondi_con_lui_non_si_passa

Raimondi, con lui non si passa

Il neo difensore rossoblù Diego Gabriel Raimondi è molto soddisfatto di essere approdato in una piazza importante come Cosenza e non vede l’ora di poter dare un contributo consistente per raggiungere traguardi prestigiosi. “Sono felicissimo di questo primo periodo in riva al Crati, mi sono integrato molto bene, questo grazie anche ai compagni che mi hanno aiutato molto. Il nostro obiettivo è quello di puntare più in alto possibile perché una piazza come Cosenza non può lottare per raggiungere la salvezza. Sappiamo benissimo che ci sono squadre più attrezzate di noi, anche a livello economico, ma questo non vuol dire niente. Noi ci giocheremo le nostre carte fino alla fine”. L’ex difensore del Perugia, subito dopo, ha parlato della gara disputata contro il Torino e della sua posizione in campo. “Contro i granata abbiamo giocato tutti benissimo ma è semplice trovare motivazioni in questo tipo di partite. Il difficile arriva adesso, perché dovremo essere bravi a trovare motivazioni anche contro squadre meno blasonate ed, in questa stagione, ne affronteremo tante. Per quanto riguarda la posizione in campo, il mister durante gli allenamenti ci prova in diverse posizioni perché dobbiamo essere pronti per ogni evenienza. Noi giocatori dobbiamo essere bravi durante una gara ad adattarci in diversi ruoli”. Ultima battuta dedicata alla Juve Stabia che sarà avversario dei lupi all’esordio del campionato. “Conosco molto bene mister Braglia e le sue squadre vendono cara la pelle. Non sarà facile affrontare la Juve Stabia perché sicuramente sarà messa in campo nel migliore dei modi e affronterà la partita in maniera grintosa e aggressiva. Noi, però, vogliamo partire bene e conquistare i tre punti a tutti i costi”. (Antonello Greco)

Related posts