Cosenza Calcio

LP1-B: Il punto dopo la prima giornata

Il Foggia di Zeman parte a mille. Buone vittorie casalignhe per Taranto e Benevento. Exploit dell’Atletico Roma a Siracusa. Ecco tutti i tabellini.

pintori_benevento

Pintori, doppietta col Benevento

La prima giornata della Prima divisione di Lega Pro parte nel segno di Zeman. Il suo Foggia fa un sol boccone della Cavese in trasferta dove il boemo è stato accolto tra gli applausi. Tre goil dei rossoneri mettono a nudo tutti i problemi della Cavese. Fatica solo nel primo tempo il Benevento contro il Gela: decide una doppietta di Pintori. Bene anche il Taranto che vince 1-0 contro la Ternana, prossimi avversari del Cosenza. Ciofani regala all’Atletico Roma tre punti pesanti su un campo difficile come quello di Siracusa. Bel pareggio all’Arena Garibaldi di Pisa tra i narazzurri e la Nocerina, due squadre che hanno un grande margine di miglioramento. La Lucchese ringarazia bomber Marotta e liquida 2-0 il Barletta. Pareggi anche in Andria-Viareggio e Foligno Virtu Lanciano. Ecco tutti i tabellini:

ANDRIA-VIAREGGIO 0-0
ANDRIA (4-2-3-1):
Spadavecchia 6.5; Pierotti 6 Ceppitelli 6 Sibilano 6.5 Nicolao 6 (39′ pt Di Simone 6); Moro 5.5 Paolucci 6.5; Arcidiacono 5.5 (11′ st Doumbia 5.5) Chiaretti 6.5 Carretta 5.5; Carminati 5.5 (23′ st Cavalli 5.5). In panchina: Locatelli, Berretti, Fazio, Evangelisti. Allenatore: Papagni.
VIAREGGIO (4-4-2): Pinsoglio 6.5; Benassi 6 Fiale 4 Massoni 7 Bertolucci 6.5; Taormina 6.5 Castiglia 6 Pizza 6.5 Luppi 6 (42′ st Kras sv); Longobardi 6.5 (30′ st D’Antoni sv) Marolda 6 (15′ st Carnesalini 5.5). In panchina: Merlano, Malacarne, Calamai, D’Onofrio. Allenatore: Scienza.
ARBITRO: Fabbri di Ravenna.
NOTE: spettari 2500 circa per un incasso totale di 10150 euro; quota abbonati non cmunicata; angoli 7-6 per l’Andria, rec. pt 4′, 4’st. Espulso: 14’st Fiale (V) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Pierotti (A), Sibilano (A), Longobardi (V). Di Simone (A) 
 
 
BENEVENTO-GELA  2-1
BENEVENTO (4-4-2):
Aldegani 6; Pedrelli 6 Siniscalchi 7 Signorini 7 Formiconi 6; La Camera 6 Vacca 6 Carcione 6.5 (35′ st Bianciardi sv) Pintori 7.5 (28′ st D’Anna 6); Clemente 6 (38′ st Bueno sv) Evacuo 6.5. In panchina: Baican, Zullo, Furno, Buonaiuto. Allenatore: Cuttone.
GELA (4-1-4-1): Nordi 7; Petrassi 6 Porcaro 6 Cardinale 6 Piva 6.5; Giardina 7; Bigazzi 6 Piano 6 Cruciani 6.5 Cunzi 6.5; Avvantaggiato 5 (1′ st Manfrè 5, 41′ st Opoku sv). In panchina: Zummo, Puccio, Italiano, Aliperta, Argetta. Allenatore: Provenza.
ARBITRO: Di Bello di Brindisi.
MARCATORI: 35′ pt Pintori (B), 45′ pt Piva (G), 1′ st Pintori (B).
NOTE: Spettatori circa 2300 per un incasso di 36.036 euro. Ammoniti: La Camera (B), Vacca (B), Pintori (B), Porcaro (G). Angoli 9 a 3 per il Benevento. Recupero: pt 0, st 3′
 
CAVESE-FOGGIA 0-3
CAVESE (3-4- 3):
Botticella 5; D’Orsi 6, Troise 5 (24′ st. Pepe 6), Sirignano 5; Ciano 5.5 Alfano 5.5 Bacchiocchi 5.5 Quadrini 4; Schetter 6 Bernardo 5 (15′ st Di Napoli 5.5) Sifonetti 5 (41′ pt. Carbonaro 5). In panchina: Pane, Lagnena, Siano, Orosz. Allenatore: Rossi
FOGGIA: (4-3-3): Ivanov 6; Candrina 6 Iozzia 6.5 Romagnoli 7 Tomi 6; Kone 7 Salamon 6.5 (35′ st Burrai sv) Laribi 6.5 (22 st Palermo 6);Varga 6.5 Sau 7 Insigne 6 (17′ st Regini 6). In panchina:  Santarelli, Rigione, Caccetta, Cortese. Allenatore: Zeman.
ARBITRO: Di Francesco di Teramo
MARCATORI: 28′ pt Romagnoli (F), 46′ pt Varga, 11′ st Sau.
NOTE: Spettatori 2700 circa. Espulso al 33′ pt. Quadrini (C) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Insigne (F), Bacchiocchi (C)  Angoli 5 a 0 per il Foggia. Rec.: pt 3′, st 4′
 
FOLIGNO-VIRTUS LANCIANO 1-1
FOLIGNO (4-3-3):
Rossini 6; Gregori 6 Merli Sala 6 Bassoli 6 Severini 5.5 (13′ st Gallozzi 6); Fondi 6 Papa 6.5 Sciaudone 6 (23′ st Civilleri 6); Giacomelli 7.5 Falcinelli 5.5 (42′ st Coresi sv) Cavagna 5.5. In panchina: Zandrini, Fiorucci, Fedeli, Iadaresta. Allenatore: Matrecano.
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Chiodini 6; Vastola 6 Ferraro 5.5 Antonioli 5.5 Mammarella 5 (29′ st Colombraretti 6); Aquilanti 6 (17′ st D’Aversa 6) Tamasi 6 Sacilotto 6; Turchi 7 Improta 6 Zeytulaev 6 (25′ st Tarquini 6). In panchina: Aridità, Volpe, Amenta, Marfisi. Allenatore: Camplone.
ARBITRO: Pasqua di Tivoli.
MARCATORI: 7′ pt Giacomelli (F), 5′ st Turchi (VL).
NOTE: spettatori 1.340. Ammoniti: Mammarella (VL), Gregori (F), Severini (F), Antonioli (VL). Angoli: 6-6. Recupero: pt 1′, st 5′.
 
LUCCHESE-BARLETTA 2-0
LUCCHESE (3-4-1-2):
Pennesi 6; Baldanzeddu 6.5 Lollini 5.5 Bertoli 6.5; Petri 6 (26 st Piccinni 6.5 ) Chadi 6 Carloto 6.5 Michelotti 6.5; Grassi 6.5 ( 9 st Pezzi 6); Marotta 6.5 Biggi 7. In panchina: Pardini, Schenetti, Marasco, Pera. Allenatore: Favarin.
BARLETTA (4-3-3): Tesoniero 6.5; Lorusso 6 Nossa 6 Lucioni 6 Lanotte 6 (12 st Bellomo 6.5); Menicozzo 5.5 (20 st Guerri 6) Agnelli 6.5 Dall’Occo 6.5; Simoncelli 5 (6 st Caccavallo 6) Infantino 5.5 Carbonaro 6. In panchina: Di Masi, D’Addato, Baraldo, Shiba. Allenatore Sciannimanico.
ARBITRO Aureliano di Bologna. 
MARCATORI: 2′ pt Marotta (L), 34′ st Piccinni (L).
NOTE: Spettatori 2.400 Espulso: 7′ st Lollini (L) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Baldanzeddu (L), Biggi (L). Angoli: 5-2 per il Barletta. Rec: pt 0 st. 1′.
 
PISA-NOCERINA 1-1
PISA (3-5-2):
Lanni 7; Gimmelli 7, Cossu 6, Bizzotto 6; Favasuli 7, Obodo 7, Reccolani 6.5 (28′ st Ton 6), Scampini 6 (20′ st Caleri 6), Ilari 6.5; Cerone 5.5 (20′ st Miani 5.5), Carparelli 6.5. In panchina: Pugliesi, Audel, Ton, Gagliardi, Saline. Allenatore: Cuoghi 6.5
NOCERINA (3-4-3): Gori 6.5; Servi 6, De Franco 6, Filosa 6 (25′ st Catania 6) ; Sardo 6, Marsili 6 (11′ st Scalise 6.5), De Liguori 6.5, Bolzan 6.5; Galizia 6.5, Cavallaro 5.5 (33′ st Pomante sv), Castaldo 6.5. In panchina: Amabile, Riccio, Scalise, Catania, Lettieri, Pepe, Pomante. Allenatore: Auteri 6.5. ARBITRO: Merlino di Udine 5.5
MARCATORI: 42′ pt Gimmelli (P), 29′ st Castaldo (N)
NOTE: spettatori circa 6.100. Ammoniti: Bizzotto (P), De Franco (N), Sardo (N), Servi (N) per gioco scorretto; Lanni (P) per ostruzionismo. Angoli: 5-3 per il Pisa Recuperi: pt 2′; st 4′
 
SIRACUSA-ATLETICO ROMA 0-1
SIRACUSA (4-3-3):
Fornoni 7; Strigari 6 (39′ st Petta s.v.) Capocchiano 6 Moi 7 Spinelli 6; Ignoffo 6 Arigò 6 Mancosu 6; Cosa 6 (33′ st Garofalo sv), Giurdanella 6 (13′ st Bongiovanni 6), Abate 6. In panchina: Scordino, Di Silvestro, Biondo, Calabrese. Allenatore: Romano.
ATLETICO ROMA (4-3-3): Ambrosi 6; Balzano 6.5 Angeletti 6.5 Romondini 7 Doudou 6; Padella 6.5 De Oliveira 7 (21′ st Caputo 7) Miglietta 7 (43′ st Mazzarani sv); Ciofani 6.5 Barrionuevo 7 Franchini 6 (29′ st Doumbia 6). In panchina: Paoletti, Gigli, Chiappara, Chiaretti. Allenatore: Incocciati.
ARBITRO: Tidona di Torino.
MARCATORE: 37′ st Ciofani.
NOTE: Note: Spettatori 2.600 circa. Ammoniti: Franchini (A), Romondini (A), Strigari (S). Angoli: 3-3. Rec.: pt 2′, st 3′.
 
TARANTO-TERNANA 1-0
TARANTO (4-3-1-2):
Bremec 6.5; Antonazzo 6 Migliaccio 6.5 Cotroneo 5.5 (22′ st Panarelli 6) Rizzi 5.5; Giorgino 6 Di Deo 6 Pensalfini 6; Rantier 6.5 (34′ st Garufo sv); Ferraro 6 (18′ st Russo 6) Innocenti 6.5. In panchina: Barasso, Sabatino, Taulo, Ciotola. Allenatore: Brucato
TERNANA (4-4-2): Visi 6.5; Quondamatteo 5.5 (20′ st Ricca 6) Bizzarri 6 Grieco 6 Imburgia 5.5; Lacheheb 6 Arrigoni 6 Nitride 6 (41′ st Cori sv) Perney 5.5 (25′ st Alessandro 5.5); Tozzi Borsoi 6 Noviello 6. In panchina: Cunzi, Procida, Fusciello, Savi. Allenatore: Gobbo
ARBITRO: De Faveri di San Donà del Piave
MARCATORI: 16′ st Rantier
NOTE: spettatori circa 6.000. Ammoniti: Pensalfini (Ta), Rizzi (Ta), Bizzarri (Te), Bremec (Ta). Angoli 4-2 per il Taranto. Recupero 0’pt, 5′ st

(Andrea Rosito)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina