Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale soddisfatto del successo: “Cosenza diverso rispetto ad un anno fa”

Carnevale soddisfatto del successo: “Cosenza diverso rispetto ad un anno fa”

Il presidente rossoblù poi conferma che il mercato è in fermento, ma che non si può prescindere da una serie di cessioni. “Castagnini giovedì volerà a Milano”.

carnevale_in_panchina

Il presidente Giuseppe Carnevale

Domenica allo stadio il presidente Giuseppe Carnevale non stava nella pelle e al momento del rigore di Fiore passeggiava nervosamente lungo il corridoio della Tribuna centrale. Un altro po’ e non avrebbe nemmeno guardato il numero dieci battere Fumagalli: troppe emozioni. Undici metri lunghissimi quelli che hanno regalato il primo successo stagionale alla sua squadra, si spera l’inizio di una serie positiva. “Avremmo potuto chiudere il discorso molto prima se Mazzeo non avesse sbagliato quel gol davanti al portiere avversario  e Raimondi avesse evitato il secondo giallo- dice  dalle colonne di Gazzetta del Sud – In serata mi sono fermato a chiacchierare con Diego e gli ho detto che il primo fallo era evitabile, mentre il secondo ci stava tutto dato che Di Bari ha sbagliato il movimento. Ad ogni modo abbiamo colto tre punti meritati che con ogni probabilità la stagione scorsa non sarebbero arrivati”. Il patron si sofferma anche sui singoli elementi. “Adriano Fiore ha dato brio alla squadra, mentre Giacomini è un bel giocatore. Posso dire di essere soddisfatto”. Uno sguardo al futuro immediato. “Il calendario ci ha riservato un avvio difficile, ma non fa nulla. Lunedì potremo contare su due gioielli della Juve e forse su qualche altro elemento in entrata dato che Castagnini giovedì sarà a Milano (ci resterà fino a martedì, ndr)“. Infine i ringraziamenti ai tifosi. “Voglio applaudirli in prima persona. Hanno sostenuto e spinto alla vittoria la squadra. Specialemnte i ragazzi della curva”.   (co. ch.)

Related posts