Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rossoblù in allarme per Biancolino

Rossoblù in allarme per Biancolino

L’attaccante del Cosenza è uscito prima della fine durante la partitella. Ha subito una botta ed i medici lo hanno fermato. Finisce 8-1 il test con la Berretti di Marulla.

biancolino_va_via

Il pitone vuole essere del match

Questa mattina i medici del Cosenza valuteranno le condizioni di Biancolino. Il bomber tiene in apprensione non solo Stringara, ma tutta la tifoseria. Ieri sera sul terreno del San Vito i Lupi hanno disputato un’amichevole contro la Berretti di Marulla che era anche passata in vantaggio. Poi sono arrivati otto gol che portano la firma Roselli, Essabr, Adriano Fiore, Mazzeo, De Rose e del pitone che ha siglato una pregevole tripletta dimostrando di essere in palla. Il risultato finale è stato di 8-1. Il tecnico ha fatto disputare due tempi da 45′ ciascuno, ma è stato nel secondo che ha schierato gli uomini titolari secondo un 3-4-3 che più lineare non si può. In difesa hanno giocato Musca, Fanucci e Di Bari, a centrocampo Ungaro, S. Fiore, De Rose e Chianello, in attacco Mazzeo, Biancolino e A. Fiore. Con ogni probabilità l’undici iniziale di Terni sarà questo, fermo restando le condizioni del numero nove che ha abbandonato il terreno di gioco dopo un contrasto. Attorno a lui si sono subito fiondati tecnici e staff medico per sincerarsi delle condizioni. Se dovesse dare forfait dopo gli accertamenti odierni, sarebbe un bel problema perché Stringara sarebbe costretto a ricorrere ad un altro brevilineo (Daud o Essabr) che ancora non è al 100%. Hanno lavorato a parte Maggiolini e Bernardi. Porchia è già al Bassano così come Ameltonis al Melfi. (cosenzachannel.it)

Related posts