Cosenza Calcio

Il punto dopo la seconda giornata di LP1-B

Dopo il Taranto cadono anche Benevento e Foggia. Il Foligno va a vincere 2-0 sul terreno di gioco della Juve Stabia. Finisce 0-0 il derby campano. Ecco i tabellini.

foggia-lucchese

Una fase di Foggia-Lucchese

Seconda giornata piena di colpi di scena che sancisce quello che in fondo già si sapeva: non c’è una favorita e tutti possono perdere con tutti. Il Benevento cade sul terreno del Lanciano che dal canto suo dimostra di essere una delle outsider più agguerrite per le piazze alte della classifica. Il Foggia perde 3-2 in casa con la Lucchese (a punteggio pieno) al termine di un match incredibile e ricco di emozioni. Da segnalare anche la vittoria di un ottimo Foligno a Castellammare di Stabia e del Viareggio contro un Siracusa privo di idee e di carattere. Il tanto atteso derby campano non si schioda dallo 0-0 e non regala emozioni ai tifosi molossi. I soli che hanno assistito al match. Ecco tutti i tabellini della seconda giornata.
FOGGIA-LUCCHESE 2-3
FOGGIA (4-3-3): Ivanov 6; Candrina 5 (1st Caccetta 6), Romagnoli 6, Iozzia 5.5, Tomi 5 (1st Regini 6); Kone 6.5, Salamon 6, Laribi 5.5; Varga 6, Sau 5.5, Insigne 6.5. A disp.: Santarelli, Rigione, Burrai, Palermo, Cortese. All. Zeman 6.
LUCCHESE (3-4-3): Pennesi 6, Baldanzeddu 6, Bertoli 6, Mariotti 6; Petri 6 (25st  Pezzi 6), Piccinni 6 (14st Costantini 6), Carloto 6, Michelotti 6; Biggi 7, Marotta 6.5 (28st Pera 6), Grassi 7. A disp.: Pardini,  Cheick Merai, Marasco, Taddeucci. All. Favarin 7
ARBITRO: Donati di Ravenna 5.5.
MARCATORI: pt 37 Bertoli, pt 45 Marotta, 7 st Kone, 29 st Insigne, 32 st rig. Grassi
NOTE: Gara disputata a porte chiuse sul campo neutro “Aragona” di Vasto. Ammoniti: Candrina, Mariotti, Michelotti, Ivanov e Laribi per gioco falloso. Angoli: 5-4 per il Foggia. Recupero tempo: pt 1; st 3

BARLETTA-PISA 1-1
BARLETTA (4-3-3):
Tesoniero 6; Lorusso 6,5; Lucioni 6,5, Nossa 6, Lanotte 6; D’Allocco 6,5 (36’ st Baraldo ng), Agnelli 6, Menicozzo 6; Carbonaro 6,5 ( 26’ st Simoncelli6), Infantino 6,5, Bellomo 6 (34’st Guerri ng). A disp: Dossena, D’Addato, Caccavallo, Shiba. All. Sciannimanico 6.
PISA (4-4-2): Lanni 6; Gimmelli 6, Cossu 6,5, Bizzotto 6, Ilari 6,5; Favasuli 6, Obodo 6 (11’ st Gagliardi 6) Reccolani 6 (1’st Perez 6), Scampini 6,5, Cerone 6 (1’st Amoroso 6); Carparelli 7. A disp: Pugliesi, Audel, Doveri, Miani. All. Cuoghi 6.
ARBITRO: Cafari Panico di Cassino 6.
MARCATORI: pt 44’ Infantino (BT), st 41’ Carparelli (P).
NOTE: spettatori 2000 circa; ammoiti: Agnelli (BT) , Favasuli (P). Espulso: Ilari (P) per gioco falloso nei cofronti di un avversario. Angoli 3 a 2 per
il Pisa. Recupero: pt 1’, st 4’.

GELA-ANDRIA BAT 2-1
GELA (4-4-2):
Nordi 5,5; Petrassi 5,5, Cardinale 6,5, Porcaro 6, Piva 6; Stamilla 7 (dal 19’ II t. Bigazzi 6,5), Piano 6, Giardina 7 (dal 30’ II t. Avantaggiato s.v.), Cruciani 6;  Cunzi 7,5, D’Anna 6 (dal 26’ II t. D’Amico 5,5). A disp.: Zummo, Italiano, Aliperta,Vegnaduzzo.All.:Provenza.
ANDRIA (4-4-2): Spadavecchia 6; Pierotti 5,5 (dal 7’ II t. Cavalli 6), Ceppitelli 6 , Sibillano 6,5, Di Simone 5; Arcidiacono 6,5, Moro 5(dal 35’ II t. Doumbia s.v.), Paolucci 6, Carretta 6,5; Chiaretti 6,5, Carminati 6(dal 7’ II t. Nulicek 6,5). A disp.: Locatelli, Evangelisti, Perretti, Doumbia, Fazio, Nulicek, Cavalli. All.: Papagni.
ARBITRO: Ceccarelli di Terni.
MARCATORI: 43′ pt Giardina (G), 5′ st Cunzi (G, rig.), 9′ st Sibilano (A).
NOTE: giornata calda e soleggiata, terreno in buone condizioni. Presenti circa 2500 spettatori. Ammoniti Giardina e Piva (Gela), Arcidiacono (Andria).

JUVE STABIA-FOLIGNO 0-2
JUVE STABIA (3-5-2):
Fumagalli 6.5; Siragusa 6 (1’2t De Maria 6), Cazzola 6.5, Fabbro 5.5; Gomes 5, Danucci 5, Marano 6 (1’2t Raimondi 5.5), Dianda 5; Tarantino 5 (32’2t Valtulina sv), Mezavilla 5, Corona 5.A disposizione: Panico, Pitarresi, Pezzella, Albadoro.All.M.Isetto ( mister Braglia squalificato)
FOLIGNO (4-3-3): Rossini 6; Iacoponi 6.5, Gregori 6.5, Merli Sala 6.5, Bassoli 6.5; Fondi 6.5, Sciuadone 6.5, Papa 6.5; Falcinelli 7 (25’2t Coresi 6), Cavagna 7 ( 29’2t Civilleri sv), Giacomelli 7 ( 44’2t Gallozzi sv). A disposizione: Zandrini, Severini, Fedeli, Civilleri, Castellazzi. All. Salvatore Matrecano.
ARBITRO: Bergher di Rovigo
MARCATORI: 16’ 2t Falcinelli; 19’2t Giacomelli (FO)
NOTE: Giornata soleggiata, Spettatori paganti nr.1.922 di cui n.646 abbonati per un incasso complessivo di euro 19.868,44 di cui euro 5.868,44  per quota abbonati.  Ammoniti: 21’ 1t  Gomes; 23’1t Siragusa; 10’2t De Maria, 18’Fabbro (JS); 17’Falcinelli; 37’2t Giacomelli, 39’2t Coresi (FO). Calci d’angolo : 6-4.  Recupero : 1’1t,  4’2t

NOCERINA-CAVESE 0-0
NOCERINA (3-4-3):
Gori 7; Filosa 6 (14′ st Cavallaro 6,5) De Franco 5,5 Servi 6; Sardo 6 Marsili 5,5 (1′ st Scalise 6) De Liguori 6,5 Bolzan 5,5 (22′ st Nigro sv); Catania 5,5 Castaldo 5,5 Galizia 5. A disp.: Amabile, Negro, Pomante, Pepe. All.: Auteri.
CAVESE (4-1-3-2): Pane 6; Ciano 6,5 Cipriani 6 Troise 6,5 Sirignano 6; Alfano 6; Siano 6 Bacchiocchi 6,5 (10′ st Di Napoli 6) Carbonaro 6 (17′ st Sifonetti 5,5); Schetter 7 (28′ st Zampa sv) Bernardo 6. A disp.: Botticella, D’Orsi, Pepe, Orosz. All.: Rossi.
ARBITRO: Del Giovane Stefano 6.
NOTE: Espulso Pepe (C) per proteste nei confronti dell’arbitro. Ammoniti: Alfano (C). Angoli 4 a 3 per la Cavese. Recupero: Primo tempo 1’; Secondo tempo 5’. Spettatori circa 6000, per un incasso di euro 46.000

VIAREGGIO-SIRACUSA 1-0
VIAREGGIO (4-4-2):
Pinsolgio 6.5; Malacarne 6.5, Benassi 6.5; Massoni 7, Bertolucci 6.5; Luppi 6 (15’st Calamai 6), Castiglia 6.5, Pizza 6.5, Taormina 6; Marolda 7 (31’st D’Antoni sv), Longobardi 7 (38’st Kras sv)  A disp.: Merlano, Modica, Cosentini, Brini Ferri  All. Scienza 7
SIRACUSA (4-4-2): Fornoni 6; Strigari 5.5, Moi 5, Ignoffo 5, Capocchiano 5.5; Guardanella 5.5 (14’st Bufalino 5.5), Mancosu 6, Spinelli 6, Arigò 6 (27’st Bongiovanni sv); Cosa 5, Abate 6   A disp: Latino, Petta, Si Silvestro, Martines, Garofalo.  All. Romano 5.5
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano 6
RETI: 39’pt Marolda (VG)
NOTE: terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Strigari, Capocchiano, Ignoffo, Moi, Luppi. Angoli: 4-4. Recupero: 1’pt; 6’st. Spettatori 800 circa.

VIRTUS LANCIANO-BENEVENTO 1-0
VIRTUS LANCIANO (4-3-3):
Chiodini 6,5; Vastola 6,5, Ferraro 5,5, Antonioli 6, Mammarella 6,5; D’Aversa 7 (30′ st Tama’si 6), Di Cecco 7,5, Sacilotto 7; Turchi 6,5, Improta 6,5, Zeytulaev 7. A disp: Aridità, Amenta, Aquilanti, Volpe, Marfisi, Tarquini. All. Camplone
BENEVENTO (4-4-2): Aldegani 5; Pedrelli 5,5, Siniscalchi 5,5, Signorini 5, Palermo 5,5; La Camera 5,5 (8’ st De Risio 5,5), Vacca 5,5, Carcione 5,5, Pintori  5,5 (25’ st D’Anna 5,5); Clemente 5,5 (25’ st Bueno 5), Evacuo 6,5.
A disp: Baican, Zullo, Formiconi, Bianciardi. All. Cuttone
ARBITRO: Di Ciommo di Venosa
MARCATORI: 32’pt Di Cecco
NOTE: giornata nuvolosa, terreno in discete condizioni di gioco. Amm: Carcione, Pintori, Di Cecco, Zeytulaev, Formiconi, Tama’si. Spett: 2000 circa di cui un centinaio da Benevento sistemati in tribuna centrale e 13 in curva nord (possessori della tessera del tifoso). Espulsi: nessuno. Angoli: 6 a 1 per la
Virtus Lanciano. Rec: + 2 pt; + 3 st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina