Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lp1-B: la seconda giornata

Lp1-B: la seconda giornata

Match clou a Lanciano dove è di scena il Benevento di Cuttone. Occhio anche a Foggia-Lucchese e al sentitissimo derby campano Nocerina-Cavese.

andria-viareggio

Andria-Viareggio di sette giorni fa

Dopo il successo di ieri pomeriggio dell’Atletico Roma sul Taranto, la Prim divisione non vuole smettere di stupire. Oggi pmeriggio è in programma un turno accattivante con incontri già importanti. Il big match sarà di scena a Lanciano dove i padroni di casa vogliono fare lo sgambetto al Benevento che arriva rimaneggiato in Abruzzo. Zeman affronterà la Lucchese in uno stadio vuoto a causa della squalifica rimediata l’anno scorso, ma la sfida promette spettacolo. Attenzione al derby campano tra Nocerina e Cavese. Il San Francesco è stato aperto ai possessori della Tessera del Tifoso dopo un lungo iter burocratico. La rivalità tra le opposte tifoserie è atavica. Ecco però partita per partita nel dettaglio:
Barletta-Pisa
Barletta: Tra i convocati ci sarà con ogni probabilità anche il portiere Dossena, appena arrivato dall´Empoli. Conferma tra i pali per Tesoniero. Le novità: Baraldo in difesa e Guerri a centrocampo al posto di Lanotte e Menicozzo.
Pisa: C´è anche Amoroso, che probabilmente andrà in panchina. Ancora fermo Anania, un solo dubbio per Mister Cuoghi: se riportare Favasuli sulla sinistra e spostare Ilari a destra oppure sostituire quest´ultimo con Ton.

Foggia-Lucchese

Foggia: Mister Zeman conferma la formazione vittoriosa contro la Cavese. Si gioca a porte chiuse per scontare la prima delle due giornate di squalifica del campo a causa dei disordini nei play-out del giugno scorso contro il Pescina. Inoltre si giocherà sul campo neutro di Vasto (in provincia di Chieti).
Lucchese: Oltre allo squalificato Lollini e all´indisponibile Bova, salterà la gara contro il Foggia anche il giovane Schenetti che accusa problemi muscolari. Mister Favarin recupera il difensore Mariotti. In porta è possibile il debutto di Pardini, mentre per un posto a centrocampo è in corsa anche Costantini.

Gela-Andria
Gela:
In attacco c´è ancora incertezza per Vegnaduzzo, il cui recupero, in assenza di altri attaccanti (Franciel infortunato e Rabbeni squalificato), pare quasi obbligato. Quasi certo anche l´impiego di Stamilla, mentre è più incerto l´esordio di D´Amico.
Andria: Risolti i problemi di tesseramento, anche il ceco Nulicek e l´inglese Thackray saranno a disposizione. Squadra praticamente confermata con una sola variante in difesa: Di Simone prenderà il posto dell´infortunato Nicolao.

Juve Stabia-Foligno
Juve Stabia:
Problemi nella difesa a tre per lo squalificato Mister Braglia. Assente l´infortunato Colombo e squalificati capitan Maury e il mediano Davì. Andrà in campo l´ultimo arrivato Molinari, insieme a Cazzola e Fabbro. A centrocampo probabile l´esordio di Pitarresi.
Foligno: Disponibili i neoacquisti Iacoponi e La Mantia. Ieri Mister Matrecano ha provato ancora il modulo 4-3-3. Oggi ultima seduta di rifinitura sul campo sintetico di Cannara prima della partenza.

Nocerina-Cavese
Nocerina: Nel derby con la Cavese, stadio consentito solo ai possessori della Tessera del tifoso. Squalificato Bruno, al suo posto Marsili. Dubbio in difesa (ballottaggio tra Pomante e Servi) e in attacco (ballottaggio tra Cavallaro e Catania).
Cavese: Mister Rossi potrebbe optare per il modulo 4-3-3. Al centro della difesa si rivedrà Cipriani, a centrocampo possibile esordio di Zampa. In avanti ancora fuori, per problemi fisici, Turienzo. Squalificato: Quadrini. Non ci saranno tifosi al seguito.

Viareggio-Siracusa
Viareggio:
Piena emergenza a causa dei numerosi infortuni: out Carnesalini, Cristiani, D´Onofrio e Bertolucci (che però pare recuperabile). In preallarme Calamai e Malatesta che sarà preferito a Modica come esterno basso a destra.
Siracusa: Mister Romano cambia il modulo: dal 4-3-3 al 4-4-2, ma non i protagonisti. Anche perché in attesa dei rinforzi, le scelte sono obbligate. In attacco la coppia Abate-Cosa, con Arigò arretrato sulla linea dei centrocampisti.

Virtus Lanciano-Benevento
Lanciano: La disponibilità di Di Cecco e Colussi, oltre a quella del neoacquisto Di Gennaro, potrebbe stravolgere la formazione di domenica scorsa. La difesa potrebbe essere la stessa. In avanti Turchi e Zeytulaev sembrano intoccabili.
Benevento: Per Mister Cuttone è ancora emergenza a causa delle assenze per infortunio di Bianco, Grauso e Pacciardi. Squalificati: Landaida e Germinale. Probabile recupero per Palermo.

Related posts