Cosenza Calcio

Giudice Sportivo: quante multe per i cori contro il ministro Maroni

Colpite diverse società i cui sostenitori hanno intonato espressioni offensive verso l’autorità. Nel girone B squalificato un solo calciatore.

giudice_sportivoIl Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A.Cav. Giulio Ciacci, nella seduta del 30 – 31 Agosto 2010 ha adottato una serie di determinazioni che puniscono soprattuto i club i cui sostenitori si sono resi responsabili di diversi cori contro la persona del Ministro degli Interni Roberto Maroni e le forze di polizia. Nel girone del Cosenza invece è stato squalificato soltanto un calciatore: Pepe della Cavese, prossima avversia dei Lupi allo stadio Lamberti di Cava de’ Tirreni. Ecco tutti i provvedimenti nel dettaglio:
 
SOCIETA’

AMMENDE:
€ 6.000,00 PAVIA S.R.L. perchè propri sostenitori più volte durante la gara intonavano cori offensivi verso il ministro dell’interno e le forze di polizia.

€ 5.000,00 CREMONESE S.P.A. perchè propri sostenitori in campo avverso intonavano cori offensivi verso il ministro dell’interno.

€ 5.000,00 PERGOCREMA 1932 S.R.L. perchè propri sostenitori più volte durante la gara intonavano cori offensivi nei confronti del ministro dell’interno.

€ 1.500,00 HELLAS VERONA F.C. S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre fumogeni e facevano esplodere un petardo di notevole potenza.

€ 1.000,00 CAVESE 1919 S.R.L. per avere omesso di applicare sulla divisa di gioco il logo della Lega Pro come da normativa vigente.

€ 1.000,00 SORRENTO CALCIO S.R.L. per avere omesso di applicare sulla divisa di gioco il logo della Lega Pro come da normativa vigente.

€ 250,00 ALESSANDRIA CALCIO 1912 SRL perchè propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore due fumogeni.

CALCIATORI

PER UNA GARA EFFETTIVA
PEPE FELICE
(CAVESE 1919 S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro (r.A.A.).

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina