Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Biancolino ancora out

Cosenza, Biancolino ancora out

Stringara oggi pomeriggio ha fatto una serie di esperimenti portando la squadra ad esprimersi con un 4-3-3. Il tridente era formato da Duad-Matteini- Degano.

fase_di_giocoI rossoblù, questo pomeriggio, si sono ritrovati sul manto erboso del Sanvitino per disputare la consueta seduta di allenamento in vista della sfida di domenica pomeriggio contro la Cavese. Mister Stringara ha fatto svolgere un intenso riscaldamento con la palla alternando esercitazioni di possesso palla e stretching. Il tecnico silano, subito dopo, ha fatto disputare una seduta tattica facendo svolgere al gruppo una sorta di partitella a tutto campo. Stringara, durante la sgambatura, ha provato a cambiare modulo schierando la squadra con il 4-3-3, con Petrocco tra i pali; Bernardi, Raimondi, Di Bari e Giacomini sulla linea difensiva; De Rose, S. Fiore e A. Fiore in mezzo al campo; Daud, Matteini e Degano a formare il tridente d’attacco. Durante la seduta tanti sono stati i consigli del tecnico ai suoi uomini per come devono muoversi con e senza palla. Non hanno partecipato alla seduta odierna Biancolino e Ungaro. Il pitone, nella sgambatura di ieri, ha accusato un trauma distorsivo ad un ginocchio e dovrà restare a completo riposo per qualche giorno per poi cominciare un lavoro specifico. Per lui è previsto almeno uno stop di una quindicna di giorni. Ungaro, invece, ha lavorato a parte per recuperare da un fastidio muscolare e dovrebbe riaggregarsi alla squadra tra una diecina di giorni. I silani domani mattina si ritroveranno al Sanvitino per effettuare la consueta rifinitura e subito dopo partiranno alla volta della Campania dove domenica pomeriggio affronteranno allo stadio Lamberti la Cavese di mister Rossi.  (Antonello Greco)

Related posts