Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quando “La Freccia del Sud” passò da Cava de’ Tirreni. Ecco i precedenti

Quando “La Freccia del Sud” passò da Cava de’ Tirreni. Ecco i precedenti

Padroni di casa in vantaggio negli incontri disputati al Lamberti. Una volta vinsero grazie ad un rigore calciato da Alberto Urban. L’anno scorso terminò 1-1.

10_-__e_fa_gol_2

Il gol di Fiore nell’ultimo match

Il match di domani pomeriggio sarà la sfida numero sette che i Lupi disputeranno sul rettangolo verde del Lamberti di Cava de’ Tirreni. L’ago della bilancia pende dalla parte della Cavese che ha ottenuto l’intera posta in palio in tre occasioni, a differenza dall’unica volta del Cosenza. I pareggi invece sono stati due. Tutto inizia nel campionato 1952-1953 di IV Divisione girone H, con i padroni di casa che rispedirono a casa gli ospiti con 2-1. Due stagioni più tardi fu una delle pagine più belle scritte in quasi cento anni di storia dai lupi. Con una partita perfetta si vinse 5-1 e la mattina dopo su un giornale romano dell’epoca a tiratura nazionale il Cosenza ricevette l’epiteto di “Freccia del Sud”. In panchina sedeva Zsengeller e disponeva di un attacco atomico. Nel 1980-1981 il risultato finale sorrise di nuovo agli aquilotti che andarono a segno con De Tommasi (doppietta) e Prima. A nulla valse il momentaneo pareggio di Turini. Nell’84-’85 Gigi Marulla illuse tutti i tifosi rossoblù, ma ci pensò La Rosa a siglare il definitivo 1-1. L’anno dopo il Cosenza fu messo in ginocchio da Alberto Urban (!) che trasformò un rigore concesso alla Cavese tra mille proteste. Urban sarebbe poi diventato l’idolo del San Vito ed ora l’apprezzato team manager della squadra chiamata al salto di categoria. Si arriva così al precedente della scorsa stagione. Schetter nel primo tempo portò avanti i padroni di casa, ma Stefano Fiore ad inizio ripresa riacciuffò il risultato.  (cosenzachannel.it)

Related posts