Cosenza Calcio

Fiore jr: “Gran gruppo, siamo tutti importanti”

Il fratello del capitano carica la squadra: “Chi fa parte del Cosenza è pronto a fare la sua parte. Contro il Taranto sfida delicata ma possiamo fare buone cose”.

a.fiore_in_notturna

Adriano Fiore, eclettico centrocampista

E’ tornato nella sua squadra da poco ma è già uno degli uomini più importanti del gruppo e nello spogliatoio. Adriano Fiore, nei minuti disputati contro la Cavese, ha fatto subito capire di volersi guadagnare un posto che conta nello scacchiere di Stringara. Il fratello del capitano ha infatti sfiorato una rete pesante in Campania e proprio da quell’episodio parte la sua analisi del punto maturato a Cava. “E’ stato un peccato perché il mio obiettivo è quello di segnare gol pesanti per il Cosenza. Purtroppo la mia conclusione è terminata di un soffio fuori ma sono contento perché poi Bernardi ha trovato un gol meritato. Abbiamo dimostrato di avere voglia di far bene a Cava e loro sono rimasti sorpresi perché per novanta minuti abbiamo lottato anche in dieci e siamo stati bravi ad approfittare del loro calo nel finale”. Un punto guadagnato o punti persi? Fiore guarda il bicchiere mezzo pieno. “Dobbiamo essere soddisfatti perché siamo riusciti a dare continuità ai nostri risultati. Abbiamo affrontato due trasferte raccogliendo punti ed è fondamentale aver incontrato squadre così in questo momento del torneo. Sono certo che durante il corso del campionato, queste formazioni daranno filo da torcere a tutti”. Ora al San Vito arriverà il Taranto, diretta concorrente dei silani nella corsa al primato. Fiore è d’accordo con Stringara che predica concentrazione ed aggressività. “Siamo convinti di poter far bene e conosciamo bene i nostri avversari. I pugliesi hanno un undici molto fisico ma le compagini che hanno queste caratteristiche tendono a perdere brillantezza nel finale. E’ fondamentale restare in partita per novanta minuti, mostrare i muscoli ed essere bravi ad imporre il nostro calcio. Loro sono una buona squadra e sono convinto che sarà un gran bel match. L’obiettivo è fare punti per dare continuità ai nostri risultati”. Resta ancora da valutare la squadra titolare. Stringara non ha ancora scelto e Fiore elogia il metodo del suo mister. “Nella settimana di avvicinamento al match contro la Cavese, l’allenatore ha provato un po’ tutti, lasciandoci in sospeso fino a poco prima della gara. Questo è un buon segnale perché lascia capire che Stringara ha un buon gruppo e tiene in considerazione tutti gli elementi della sua rosa. Noi ci stiamo allenando bene e sappiamo che le scelte spettano al tecnico ma abbiamo bene in mente che è importante essere gruppo e se fai parte del Cosenza sei sempre pronto a sudare la maglia”. Chiusura dedicata la fratello Stefano fermo ai box. “L’infortunio è meno grave del previsto. Resterà sicuramente fuori contro il Taranto ma è già pronto a recuperare. E’ fondamentale averlo in gruppo perché per noi è un valore aggiunto e può sempre fare la differenza”. (f.p.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina