Cosenza Calcio

LP1-B: la quarta giornata

La Lucchese è impegnata sul campo dell’Andria, mentre Foligno e Lanciano saranno di scena a Vasto con il Foggia e a Viareggio. Ieri vittoria dell’Atletico Roma.

andria-viareggioDopo il successo di ieri pomeriggio dell’Atletico Roma ai danni del Benevento, oggi si disputa il resto della quarta giornata del campionato di Prima divisione girone B. Il amtch clou è senza dubbio quello del San Vito tra Cosenza e Taranto, ma anche le altre gare riservano elementi interessanti da analizzare. La Lucchese farà visita all’Andria con il morale a mille ed un attacco atomico. Parlando di attacco, ecco il Foggia che sconterà l’ultimo turno di squalifica dello Zaccheria a Vasto. Di fronte a Zeman la rivelazione Foligno. Molto interessante anche la sfida tra Viareggio e Lanciano. La Juve Stabia è chiamata a confermarsi contro il Siracusa ancora alla ricerca del primo gol. Ecco tutti i match nel dettaglio:

ANDRIA BAT Ancora indisponibili Nicolao e Moro, in partenza Papagni sembra orientato a presentare lo stesso schieramento che ha vinto a Siracusa. Al centro della difesa potrebbe esserci la conferma di Fazio, con Ceppitelli a sinistra. Rescisso il contratto con il difensore Braca ex Cosenza.
LUCCHESE Niente da fare per Chadi che, toccato duro contro la Ternana, resta in infermeria. A centrocampo si profilano gli impieghi di Costantini e Petri, mentre torna a disposizione Bova, ma per la panchina.

FOGGIA Seconda e ultima gara interna a porte chiuse per il Foggia, sul neutro di Vasto. Lo stadio Zaccheria è impraticabile per il rifacimento del manto erboso. Zeman è privo di Burrai e Palermo, entrambi squalificati, ma ritrova Salamon (titolare) e Regini.
FOLIGNO Al test infrasettimanale contro il Subasio non hanno preso parte Gregori, prossimo a un´operazione per una cisti inguinale, Iacoponi che ha svolto solo lavoro atletico per pubalgia e Papa che accusa un dolore alla caviglia destra in seguito a una botta rimediata in allenamento. Gregori a parte, gli altri due potrebbero giocare. Matrecano conferma il 4-3-3, inserendo Coresi al posto di Papa e Della Penna per Iacoponi, confermando per il resto l´undici di domenica scorsa contro il Viareggio.

GELA Provenza cala la carta Docente al centro dell´attacco. Stamilla da esterno offensivo si sposterà sulla linea di centrocampo. È ancora presto, invece, per l´esordio di Franciel.
CAVESE Rossi conferma il 4-3-3, ma deve verificare le condizioni di Sirignano, che potrebbe essere sostituito da Bacchiocchi in difesa. A centrocampo spazio a Quadrini. Ancora problemi in società: si dimette il dirigente Riccardo Tanimi e Spatola resta solo.

JUVE STABIA Braglia conferma la formazione che ha battuto il Barletta, con Mbakogu dal primo minuto ad affiancare Corona.
SIRACUSA In attacco più probabile Abate in coppia con De Angelis, piuttosto che con Cosa. Previsto l´esordio dell´ultimo arrivato Mancino.

NOCERINA Infortunio a Nigro in allenamento: trauma cerebrale (out un mese). In attacco è abbondanza, con Castaldo inamovibile.
BARLETTA Parecchi dubbi di formazione: in porta ballottaggio tra Tesoniero e Dossena, mentre Menicozzo e Guerri si contendono una maglia a centrocampo.

TERNANA Borghetti squalificato, Concas, Perney, Tozzi Borsoi, Lacheheb e Savi infortunati. Non sono ancora al meglio i due nuovi Giubilato e Vailatti. Davanti conferma per Artistico e Noviello.
PISA Difficile recupero per Carparelli, che al massimo andrà in panchina. Con Perez fuori fino a novembre in attacco torna titolare Cerone. Emergenza in difesa: debuttano Calori e Audel al posto degli squalificati Gimmelli e Bizzotto. In recupero Amoroso, a centrocampo si blocca anche Passiglia.

VIAREGGIO Emergenza a centrocampo: i due centrali sono infortunati. K.o. anche Brini, Ferri, e Modica. A disposizione Carnesalini e Cristiani.
VIRTUS LANCIANO Camplone, problemi di abbondanza. Potrebbe esordire in avanti Di Gennaro mentre per il resto è tutto confermato. Da verificare le condizioni fisiche di Sacilotto.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina