Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Taranto: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Brucato, senza Pensalfini che non recupera, perde anche Nicola Russo. Il tecnico dei pugliesi è ancora indeciso sul modulo da attore. Si viaggia verso il 4-2-3-1.

brucato_taranto

Il tecnico del Taranto Brucato

Il Cosenza di Paolo Stringara oggi pomeriggio affronterà, sul manto erboso del San Vito, il Taranto di mister Brucato. La formazione pugliese ha 6 punti in classifica, uno in più rispetto ai calabrese, frutto di due vittorie in casa contro Ternana e Gela. La sconfitta, invece, è arrivata nell’unica sfida giocata in trasferta a Roma contro l’Atletico. Mister Brucato per la sfida contro il Cosenza dovrà rinunciare a Pensalfini in mezzo al campo che non è riuscito a recuperare dai problemi alla schiena, ed a Russo che per tutta la settimana non si è potuto allenare per un disturbo intestinale. A questo punto il tecnico pugliese potrebbe schierare la squadra con il 4-4-2 con Giorgino e Di Deo in mezzo al campo e Rantier e Ciotola sugli esterni. In avanti la coppia dovrebbe essere formata da Ferraro e Innocenti. Brucato però, potrebbe optare anche per il 4-2-3-1. La difesa dovrebbe restare la stessa con Antonazzo, Cotroneo, Migliaccio e Rizzi; Di Deo e Giorgino dovrebbero agire alle spalle del trio formato da Garufo, Rantier e Ciotola; Innocenti unica punta in avanti. I convocati per la trsferta di Cosenza sono venti. I portieri: Bremec e Barasso; i difensori: Cutrupi, Migliaccio, Antonazzo, Panarelli, Rizzi, Cotroneo e Sabatino; i centrocampisti: Branzani, Giorgino, Di Deo, Crovetto, Taulo e Berg; gli attaccanti: Garufo, Rantier, Ciotola, Ferraro e Innocenti. (Antonello Greco)

La probabile formazione
TARANTO (4-2-3-1): Bremec; Antonazzo, Migliaccio, Cotroneo, Rizzi; Giorgino, Di Deo; Garufo, Rantier, Ciotola; Innocenti. A disp.: Barasso, Panarelli, Cutrupi, Taulo, Branzani, Crovetto, Ferraro. All. Brucato

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it