Tutte 728×90
Tutte 728×90

Essabr sogna il gol vittoria ed è pronto per una maglia da titolare

Stringara sembra intenzionato a schierarlo dal primo minuto contro la Lucchese e non è di certo il coraggio che gli manca. “Andiamo lì per i tre punti”.

essabr_col_taranto

Oussama Essabr, talento rossoblù

A Lucca sarà il turno di Oussama Essabr. Il furetto rossoblù probabilmente giostrerà su una fascia mentre sull’altra agirà Degano: quel 4-4-2 sarebbe in verità un 4-2-4 iperoffensivo. “I numeri contano relativamente. Quello che davvero importanza è la mentalità con la quale si affrontano le partite. Con quella giusta, scompariranno anche le critiche, vedrete”. Facendo un passo indietro, Essabr ha colpito tutti per il modo in cui ha cercato di dare una svolta alla partita con il Taranto. La sua vitalità e la sua vivacità hanno  creato scompiglio nella retroguardia pugliese al punto da fargli guadagnare i gradi di migliore in campo in appena venticinque minuti. “Possiamo solo migliorare – dice – A questa squadra non mancano di certo i buoni calciatori. Forse qualcuno ancora non ha trovato la condizione giusta, ma la stoffa è evidente”. Essabr poi ritorna sul discorso fatto da Castagnini alla cena offerta da Franco De Caro. “Ha ragione il dg: la festa è finita. Dobbiamo vincere il campionato e non possiamo più permetterci di lasciare punti per strada”. Allora ecco che l’impegno in casa della Lucchese diventa già crocevia della stagione. “Andiamo lì per i tre punti, non ci si sono storie. I rossoneri sono in forma e volano sulle ali dell’entusiasmo, ma non ci fanno paura. In fondo siamo il Cosenza”. Sbarazzino Essabr che sogna una rete per infiammare i tifosi rossoblù…  (cosenzachannel.it)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it