Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza è partito per Lucca. Stringara ha convocato 19 calciatori

Il Cosenza è partito per Lucca. Stringara ha convocato 19 calciatori

I rossoblù svolgeranno la rifinitura a Pescia. Si va verso un 4-4-2 con due esterni d’attacco come Degano ed Essabr. L’alternativa è una mediana più robusta.

stringara_parla

Stringara assieme ai diciannove convocati

Seduta come sempre interessante quella di stamattina. Stringara ha fatto dapprima svolgere un lavoro atletico ai suoi, poi è passato ad approfondire qualche schema tattico ed una serie di movimenti. Il match di Lucca non si può fallire ed è per questo che il tecnico di Orbetello sta tenendo alta la concentrazione della truppa. In settimana i Lupi hanno sudato come dei dannati per trovare la giusta reattività e non commettere più gli errori che hanno compromesso la partita di Cava de’ Tirreni e impedito al pubblico  rossoblù di gustarsi un successo contro il Taranto. Come anticipato ieri sera nessuno degli infortunati recupererà in tempo per il Porta Elisa, quindi sarà ancora emergenza. Il tecnico è però fiducioso ed ha detto che “è un momento poco felice, ma il Cosenza uscirà da questa situazione”. Ha altresì confidato di avere già in mente la formazione titolare, che dal test di Acri si è intuita per dieci undicesimi. Il ballottaggio è tra Roselli ed uno tra Matteini e Mazzeo. Se gioca il primo sarà 4-3-3 (o 3-4-3 con il mediano di Acri più spostato verso la destra), altrimenti largo al 4-4-2 dove gli esterni saranno Degano ed Essabr, ovvero altri due attaccanti. Questi i 19 convocati: Petrocco, De Luca, Fanucci, Di Bari, Raimondi, Musca, Wagner, Olivieri, De Rose, Roselli, Coletti, Giacomini, Scarnato, Martucci, Mazzeo, Daud, Essabr, Matteini e Degano. Alle 10,30 la squadra è partita per il quartiere generale fissato a Pescia, nel lucchese.  (cosenzachannel.it)

Related posts