Tutte 728×90
Tutte 728×90

La quinta giornata del torneo di LP1-B

La quinta giornata del torneo di LP1-B

Turno interesante di campionato dove la capolista Atletico Roma deve confermarsi. Due i derby pugliesi in programma. Braglia torna da ex nella sua Pisa.

braglia_juvestabia

Il tecnico della Juve Stabia Braglia

Nel quinto turno di campionato del girone B della Prima divisione la capolista Atletico Roma è chiamata ad un turno impegnativo sul campo dell’ostico Foligno. Il Benevento, dove Cuttone è già a rischio, ha l’opportunità di riscattarsi contro il Siracusa ancora a secco di gol e di punti. Derby pugliese dalle mille emozioni tra Barletta e Foggia con Margiotta che darà subito verve ai padroni di casa. Con Zeman, però, di gol serve farne tre o quattro per vincere. Altro derby pugliese è previsto allo Jacovone tra Taranto ed Andria, mentre molto interessante è la sfida Pisa-Juve Stabia con Piero Braglia a fare da grande ex. Ecco nel dettaglio le ultimissime partita per partita:


Barletta-Foggia

Barletta: La novità è il possibile esordio di Margiotta: bisogna vedere se dal primo minuto o durante la gara. In attacco si contendono due maglie Caccavallo e Infantino. Ballottaggio in porta tra Tesoniero e Dossena.
Foggia: Novità forzata in difesa: Rigione è in vantaggio su Torta al posto del centrale Iozzia (squalificato), mentre Regini è pronto in caso di forfait del laterale Tomi (infortunio muscolare). A centrocampo è in dubbio Kone: 8 punti a un ginocchio col Foligno.

Benevento-Siracusa
Benevento: Cuttone non vuole correre rischi e non potendo contare su Landaida (squalificato), Joelson, Grauso, Pacciardi e Zito destinati alla panchina (non ancora al top della condizione), si affida al 4-4-2 con Clemente ed Evacuo in avanti, Bianco e Vacca a centrocampo.
Siracusa: Il Siracusa gioca per salvare la panchina di Romano, che sarà esonerato in caso di sconfitta. L’allenatore, dopo un settimana di ritiro a Telese, farà diverse modifiche, ancora top secret.

Cavese-Ternana
Cavese: Rossi in settimana ha provato un 4-3-3 più offensivo del solito, ma deve fare a meno di Sirignano, Citro e Carbonaro. Alla lista degli infortunati si potrebbe aggiungere Bernardo. A centrocampo novità Quadrini.
Ternana: Borghetti e Tozzi Borsoi squalificati, Concas, Perney, Lacheheb e Quondamatteo infortunati. Giocatori contati per Gobbo con Giubilato e Grieco a giocarsi una maglia in difesa. In avanti Artistico e Noviello. Deodati è ufficialmente il nuovo proprietario: oggi la firma con Longarini, poi sarà nominato presidente con Navarra vice.


Foligno-Atletico Roma

Foligno: Matrecano deve fare a meno di Gregori, operato di una ciste inguinale, e di Iacoponi. In attacco sempre il tridente composto da Giacomelli, Cavagna e Falcinelli.
Atletico Roma: A parte Barrionuevo, rosa al completo. I nuovi acquisti Baronio ed Esposito si sono allenati col gruppo: esordio dal 1′ del primo, mentre l’ex romanista parte dalla panchina.

Nocerina-Esperia Viareggio
Nocerina
: Auteri sembra intenzionato a riconfermare la squadra di domenica. L’unico dubbio: Scalise o Sardo? Operato allo zigomo Nigro, ma ne avrà per una ventina di giorni.
Viareggio: Pizza non è disponibile: sta invece meglio Castiglia. Kras forse il e sostituto con la conferma del 4-4-2 con Luppi e Taormina esterni. Indisponibili anche Brini Ferri, Modica e Brighenti.

Pisa-Juve Stabia
Pisa: Carparelli stringe i denti e torna in campo dopo 10 giorni. Mosciaro non al meglio va in panchina, per l’altro posto in avanti lotta fra Miani, Cerone e Forte.
Juve Stabia: Esordisce Di Cuonzo a centrocampo, dopo la squalifica. Pronti anche Danucci e Mezavilla, forse al posto di Pezzella e Davì. In dubbio Tarantino, in preallarme ci sono Mbakogu e Raimondi.

Taranto-Andria BAT
Taranto: La buona notizia è il completo recupero di Di Deo. Brucato dovrebbe cambiare ancora modulo: spazio al 4-2-3-1 con il rilancio di Rantier come trequartista. Ferraro in panchina.
Andria: Moro ha recuperato, ma inizialmente dovrebbe andare in panchina. A centrocampo ancora Berretti al fianco di Paolucci. In avanti ballottaggio Nulicek-Lacarra.

Virtus Lanciano-Gela
Lanciano
: L’assenza di Ferraro, squalificato, dovrebbe far debuttare Romito. In avanti gioca Di Gennaro, col supporto di Turchi e Zeytulaev. Il rientro di Sacilotto a centrocampo completa le novità.
Gela: Manca quasi certamente Stamilla, alle prese con problemi muscolari. Recupero in extremis, invece, per gli altri due acciaccati Giardina e Docente.

Related posts