Cosenza Calcio

La quinta giornata del torneo di LP1-B

Turno interesante di campionato dove la capolista Atletico Roma deve confermarsi. Due i derby pugliesi in programma. Braglia torna da ex nella sua Pisa.

braglia_juvestabia

Il tecnico della Juve Stabia Braglia

Nel quinto turno di campionato del girone B della Prima divisione la capolista Atletico Roma è chiamata ad un turno impegnativo sul campo dell’ostico Foligno. Il Benevento, dove Cuttone è già a rischio, ha l’opportunità di riscattarsi contro il Siracusa ancora a secco di gol e di punti. Derby pugliese dalle mille emozioni tra Barletta e Foggia con Margiotta che darà subito verve ai padroni di casa. Con Zeman, però, di gol serve farne tre o quattro per vincere. Altro derby pugliese è previsto allo Jacovone tra Taranto ed Andria, mentre molto interessante è la sfida Pisa-Juve Stabia con Piero Braglia a fare da grande ex. Ecco nel dettaglio le ultimissime partita per partita:


Barletta-Foggia

Barletta: La novità è il possibile esordio di Margiotta: bisogna vedere se dal primo minuto o durante la gara. In attacco si contendono due maglie Caccavallo e Infantino. Ballottaggio in porta tra Tesoniero e Dossena.
Foggia: Novità forzata in difesa: Rigione è in vantaggio su Torta al posto del centrale Iozzia (squalificato), mentre Regini è pronto in caso di forfait del laterale Tomi (infortunio muscolare). A centrocampo è in dubbio Kone: 8 punti a un ginocchio col Foligno.

Benevento-Siracusa
Benevento: Cuttone non vuole correre rischi e non potendo contare su Landaida (squalificato), Joelson, Grauso, Pacciardi e Zito destinati alla panchina (non ancora al top della condizione), si affida al 4-4-2 con Clemente ed Evacuo in avanti, Bianco e Vacca a centrocampo.
Siracusa: Il Siracusa gioca per salvare la panchina di Romano, che sarà esonerato in caso di sconfitta. L’allenatore, dopo un settimana di ritiro a Telese, farà diverse modifiche, ancora top secret.

Cavese-Ternana
Cavese: Rossi in settimana ha provato un 4-3-3 più offensivo del solito, ma deve fare a meno di Sirignano, Citro e Carbonaro. Alla lista degli infortunati si potrebbe aggiungere Bernardo. A centrocampo novità Quadrini.
Ternana: Borghetti e Tozzi Borsoi squalificati, Concas, Perney, Lacheheb e Quondamatteo infortunati. Giocatori contati per Gobbo con Giubilato e Grieco a giocarsi una maglia in difesa. In avanti Artistico e Noviello. Deodati è ufficialmente il nuovo proprietario: oggi la firma con Longarini, poi sarà nominato presidente con Navarra vice.


Foligno-Atletico Roma

Foligno: Matrecano deve fare a meno di Gregori, operato di una ciste inguinale, e di Iacoponi. In attacco sempre il tridente composto da Giacomelli, Cavagna e Falcinelli.
Atletico Roma: A parte Barrionuevo, rosa al completo. I nuovi acquisti Baronio ed Esposito si sono allenati col gruppo: esordio dal 1′ del primo, mentre l’ex romanista parte dalla panchina.

Nocerina-Esperia Viareggio
Nocerina
: Auteri sembra intenzionato a riconfermare la squadra di domenica. L’unico dubbio: Scalise o Sardo? Operato allo zigomo Nigro, ma ne avrà per una ventina di giorni.
Viareggio: Pizza non è disponibile: sta invece meglio Castiglia. Kras forse il e sostituto con la conferma del 4-4-2 con Luppi e Taormina esterni. Indisponibili anche Brini Ferri, Modica e Brighenti.

Pisa-Juve Stabia
Pisa: Carparelli stringe i denti e torna in campo dopo 10 giorni. Mosciaro non al meglio va in panchina, per l’altro posto in avanti lotta fra Miani, Cerone e Forte.
Juve Stabia: Esordisce Di Cuonzo a centrocampo, dopo la squalifica. Pronti anche Danucci e Mezavilla, forse al posto di Pezzella e Davì. In dubbio Tarantino, in preallarme ci sono Mbakogu e Raimondi.

Taranto-Andria BAT
Taranto: La buona notizia è il completo recupero di Di Deo. Brucato dovrebbe cambiare ancora modulo: spazio al 4-2-3-1 con il rilancio di Rantier come trequartista. Ferraro in panchina.
Andria: Moro ha recuperato, ma inizialmente dovrebbe andare in panchina. A centrocampo ancora Berretti al fianco di Paolucci. In avanti ballottaggio Nulicek-Lacarra.

Virtus Lanciano-Gela
Lanciano
: L’assenza di Ferraro, squalificato, dovrebbe far debuttare Romito. In avanti gioca Di Gennaro, col supporto di Turchi e Zeytulaev. Il rientro di Sacilotto a centrocampo completa le novità.
Gela: Manca quasi certamente Stamilla, alle prese con problemi muscolari. Recupero in extremis, invece, per gli altri due acciaccati Giardina e Docente.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina