Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto dopo la quinta giornata di LP1-B

Il punto dopo la quinta giornata di LP1-B

Implacabile l’Atletico Roma, agli opposti il Siracusa. Il Taranto vince allo scadere, mentre al Benevento serve un rigore di Evacuo. Ecco tutti i tabellini di giornata.

cavese-ternana

Un particolare di Cavese-Ternana di ieri

L’Atletico Roma non arresta la sua marcia e grazie ad un gol del terzino Balzano riesce a sbancare Foligno. I capitolini sono a punteggio pieno dopo cinque giornate e non hanno mai subito una rete. Ieri esordio per i due neoacquisti Baronio ed Esposito. Bene il Taranto che nel primo derby pugliese ha la meglio dell’Andria soltanto al minuto 88 con il giovane Russo. Zeman torna a vincere e lo fa con una rete del solito Sau e di Insigne. A nulla serve al Barletta un rigore di Massimo Margiotta. Torna al successo anche il Benevento che grazie ad un penalty di Evacuo fa secco il Siracusa. I siciliani oggi dovrebbero esonerare Romano: zero punti e zero gol fatti in cinque giornate è troppo. La Nocerina piega il Viareggio ed affianca il Cosenza a quota nove, mentre Cavese-Ternana finisce in parità. Ecco tutti i tabellini della giornata.

 

Barletta – Foggia 1 – 2

BARLETTA (4-3-3): Tesoniero 5; Masiero 4.5 (8′ st D’Allocco 5.5) Lucioni 5 Anselmi 5.5 Perico 5 ( 16′ st Guerri); Menicozzo 5.5 Agnelli 5.5 (1′ st Carbonaro 5.5)Rajcic 5.5; Caccavallo 5.5 Margiotta 5.5 Bellomo 5.5. In panchina: Dossena, Lanotte, Lorusso, Infantino. All.: Sciannimanico.

FOGGIA (4-3-3): Santarelli 4; Caccetta 5.5 Rigione 6 Romagnoli 6 Regini 5.5; Burrai 6.5 Salamon 6.5 Laribi 6.5 (36′ st Agodirin sv); Varga 6 (44′ pt Ivanov 6)Sau 7 (15′ st Kone 5.5) Insighne 7. Inpanchina: Torta, Candrina, Agostinone, Cortese. All.: Zeman.
ARBITRO: Colasanti di Siena.
MARCATORI : 48′ pt Sau (F), 1°’ st Insigne (F), 14′ st Margiotta (B) (rigore).

NOTE: Spettatori 3.800 circa di cui 300 foggia. Espulso al 43′ pt Santarelli (F). Amm: Anselmi (B), Insigne (F),Ivanov (F), Salamon(F)),Caccetta (F), Menicozzo (B). Angoli 8 – 5 per il Barletta.

Rec.: pt 4′, st 3′.

 

Benevento-Siracusa 1-0
BENEVENTO (4-4-2):
Aldegani 6; Formiconi 6 Zullo 6.5 Signorini 6.5 Zito 6.5; Pintori 6.5 Vacca 6.5 Bianco 6.5 (20′ st Grauso 6) D’Anna 6 (35′ st La Camera sv); Evacuo 6 Clemente 6.5 (22′ st Joelson 6). In panchina: Baican, Furno, Cattaneo, Viola. All.: Cuttone
SIRACUSA (4-2-3-1): Fornoni 6.5; Strigari 6 (25′ st Petta 6) Moi 6 Ignoffo 6.5 Capocchiano 6; Spinelli 5.5 Mancino 6; Bufalino 6 (25′ st Cosa 6) Abate 5.5 Mancosu 5.5 (15′ st Arigò 6); De Angelis 5.5. In panchina: Baiocco, Di Silvestro, Giurdanella, Lucenti. All.: Romano

ARBITRO: Bindoni di Venezia
MARCATORE: 29′ pt (rig) Evacuo (B)

NOTE: spettatori 2500 circa (2096 paganti per un incasso di 26.086 euro). Amm: Bianco (B), Zullo (B), Ignoffo (S), D’Anna (B). Angoli 6 a 5 per il Benevento. Recupero: pt 2′, st 4′

 

Cavese – Ternana: 0-0
CAVESE (4-2-3-1):
Pane 6; Ciano M. 5.5 Cipriani 6.5 Troise 5.5 Bacchiocchi 6; Alfano 5.5 Di Napoli 5.5; Schetter 7 Ciano C. 6 (35′ st. Sifonetti sv.) Quadrini 6 (6′ st.Siano 6) Turienzo 6 (12′ st. Bernardo 5.5). In panchina: Botticella, Pagano, D’Orsi, Orosz. All. Rossi
TERNANA (4-4-2): Visi 7; Grieco 5.5 Bizzarri 6 Procida 6 (20′ st. Giubilato 6) Imburgia 5.5; Nolè 6 Arrigoni 6 D’Antoni 5.5 (15′ st. Nitride 6) Vailatti 6; Noviello 6.5 (36′ st. Balistreri sv.) Artistico 6. In panchina: Cunzi, Camillini, Della Penna, Alessandro. All. Gobbo
ARBITRO: Cavillucci di Latina
NOTE: Spettatori 1.914 per un incasso di euro 21.360. Amm: Alfano (C), Ciano M., Nolè (T), Procida (T), Schetter (C), D’Antioni (T), Bernardo (C), Giubilato (T), Artistico (T), Imburgia (T). Angoli 12 a 0 per la Cavese. Rec.: pt 2′, st 5′

 

Foligno-Atletico Roma 0-1

FOLIGNO (4-3-3): Rossini 6; Della Penna 6 (41′ st Civilleri sv) Merli Sala 6 Giovannini 6 Bassoli 5; Sciaudone 6 Papa 6 Fondi 5.5 (21′ st Coresi 6); Giacomelli 6 (34′ st La Mantia sv) Falcinelli 6 Cavagna 6. In panchina: Zandrini, Severini, Castellazzi, Fedeli. All.: Matrecano.
ATLETICO ROMA (4-3-3): Ambrosi 7; Balzano 6.5 Padella 7 Doudou 5 Angeletti 6; Miglietta 6 Romondini 7 (46′ st Baronio sv) Franceschini 6; Babù 7 (31′ Esposito 6) Ciofani 6 Franchini 6 (41′ st Tombesi sv). A disp: Paoletti, Chiappara, Chiaretti, Caputo. All.: Incocciati.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

MARCATORE: 9′ st Balzano

NOTE: al 19′ st Cavagna (F) sbaglia un rigore (parato). Spettatori paganti 727, più 299 abbonati, per un incasso globale di 10.312,91 euro. Amm: Fondi (F), Miglietta (AR), Doudou (AR), Giovannini (F), Tombesi (AR). Osservato un minuto di silenzio in memoria del militare Alessandro Romani caduto in Afghanistan. Angoli: 6-6. Rec.: pt 3′, st 4′.

 

NOCERINA – VIAREGGIO 3-1

NOCERINA (3-4-3): Gori 6; Pomante 6 (9′ st Negro 7) De Franco 6 Di Maio 6.5; Scalise 6 Bruno 6 De Liguori 6.5 Bolzan 6; Catania 5.5 (38′ st Sardo sv) Castaldo 6.5 Cavallaro 5.5 (22′ st Galizia 7). In panchina: Amabile, Filosa, Servi, Marsili. All.: Auteri.

VIAREGGIO (4-3-3): Pinsoglio 5.5; Carnesalini 6.5 Fiale 6 Massoni 6.5 Bertolucci 6.5; Kras 5 (23′ st Cristiani 6) Castiglia 6 Taormina 6.5; D’Onofrio 6 (26’st Luppi 6.5) Longobardi 6.5 (42′ st D’Antoni sv) Marolda 5. In panchina: Merlano, Malacarne, Gigli, Cosentini. All. Scienza.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli
MARCATORI: 30′ pt Longobardi (V), 18′ st Castaldo (N), 44′ st rig. e 49′ st Galizia (N).

NOTE: Allontanato al 30′ pt il tecnico Auteri (N) per proteste. Spettatori 3500 circa (incasso non comunicato). Amm: De Franco (N), Catania (N), De Liguori (N), Castiglia (V), Carnesalini (V).

 Angoli: 3-1 per la Nocerina. Rec.: pt 1′; st 5′.

 

PISA-JUVE STABIA 1-1

PISA (4-3-1-2): Lanni 6; Ton 5.5 (14′ st Audel 5), Calori 6, Bizzotto 5.5, Gagliardi 5.5 (4′ st Ilari 5); Obodo 6, Passiglia 6, Favasuli 5.5; Cerone 5.5; Mosciaro 6, Carparelli 5.5. In panchina: Adornato, Cossu, Scampini. Miani.All.: Cuoghi 5
JUVE STABIA (3-4-3): Fumagalli 6; Maury 5, Fabbro 6.5, Molinari 7; Di Cuonzo 6 (32′ st Dianda 6), Davì 6, Cazzola 6.5, Pezzella 6; Raimondi 6.5 (42′ st Pitarresi sv), Corona 5.5, Mbakogu 5.5 (1′ st Mezavilla 5.5). In panchina: Panico, Danucci, Valtulina, Tarantino. All.: Braglia 6
ARBITRO: De Benedictis di Bari
MARCATORI: 40′ pt Corona (rig.), 11′ st Mosciaro (rig).

Espulsi al 43′ pt Maury per doppia ammonizione; 35′ st Corona per fallo di reazione.

NOTE: spettatori 6.000 circa. Espulsi al 43′ pt Maury per doppia ammonizione; 35′ st Corona per fallo di reazione. Ammoniti: Ton (P), Bizzotto (P), Carparelli (P), Cerone (P); Molinari (JS), Raimondi (JS), Cazzola (JS), Davì (JS). Angoli: 8-0 per il Pisa. Recuperi: pt 2′, st 5′.

 

TARANTO-ANDRIA 3-2

TARANTO (4-4-2): Bremec 6; Antonazzo 5,5 Migliaccio 5,5 Cotroneo 6 Rizzi 5,5; Garufo 6,5 Di Deo 5 (10′ st Pensalfini 6) Giorgino 7,5, Ciotola 6 (32′ st Russo 6,5); Ferraro 5 (1′ st Rantier 7) Innocenti 6,5. A disp.: Barasso Panarelli Crovetto Taulo. All. Brucato
ANDRIA (4-3-3): Spadavecchia 5; Pierotti 5,5 Fazio 5,5 Sibilano 5,5 Ceppitelli 6; Berretti 6,5 Paolucci 6,5 Arcidiacono 6 (30′ st Nulicek 6,5); Chiaretti 6 Cavalli 6 (42′ st Carretta sv) Lacarra 5,5 (13′ st Doumbia 5,5). A disp.: Locatelli Thackray Evangelisti Di Simone. All. Papagni
ARBITRO: Sguizzato di Verona
MARCATORI: 24′ pt Berretti (A), 37′ pt Innocenti (T), 27′ st Rantier (T), 31′ st Nulicek (A), 44′ st Russo (T).
NOTE: al 35′ st espulso per proteste dalla panchina Petrocelli, medico sociale del Taranto. Espulso Di Simone (A) al 45′ st per proteste dalla panchina. Amm: Arcidiacono (A) Antonazzo (T) Ceppitelli (A) Spettatori 4.795 per un incasso complessivo di 40.152,98 euro. Calci d’angolo 10-4 per il Taranto. Recupero 1′ pt 5′ st

 

V.LANCIANO-GELA 1-0

LANCIANO (4-3-3): Chiodini 6; Vastola 6 Romito 6 Antonioli 6 Mammarella 6; Di Cecco 6 (1′ st Colussi 5.5) D’Aversa 6 Sacilotto 5.5; Turchi 6 (21′ st Improta 7) Di Gennaro 5.5 (37′ st Volpe 6) Zeytulaev 7. In panchina: Aridità, Colombaretti, Tamasi, Amenta. All.: Campione.
GELA (4-3-3): Nordi 8; Petrassi 6 Porcaro 6.5 Cardinale 6.5 Piva 5; Cruciani 6 Giardina 6 D’Amico 6 (24′ st Cunzi 5.5); Bigazzi 6 Docente 5.5 (8′ st Franciel 5.5) D’Anna 6 (1′ st Puccio 5.5). In panchina: Maraglino, Piano, Avantaggiato, Vegnaduzzo. All.: Provenza.
ARBITRO: Carone di Napoli. Guardalinee: Di Vuollo e Ascione.
MARCATORE: 43′ st Improta (L, rig.).
NOTE: al 45′ del primo tempo Di Gennaro si è fatto parare un calcio di rigore. In tribuna l’ex allenatore del Lanciano Fabrizio Castori. Spettatori 2.000 circa. Espulso 41′ pt Piva ( G ) per doppia ammonizione. Amm: Piva (G), Turchi (L). Angoli 7 a 1 per il Lanciano. Rec.:4’pt, 4’st.

Related posts