Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Pisa: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Pisa: tutto quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cuoghi a Cosenza si gioca la panchina senza sei elementi tra cui Amoroso. Nerazzurri con la coppia d’attacco formata da Carparelli e il cosentino Mosciaro.

pisa_festaIl Cosenza domani pomeriggio affronterà allo stadio San Vito il Pisa di mister Cuoghi. La formazione nerazurra si trova nei piani bassi della classifica  con tre punti, frutto di 3 paregggi e 2 sconfitte,realizzando 3 reti e subendone 6. In questo torneo i ragazzi di Cuoghi non hanno ancora mai conosciuto la vittoria. I toscani, lontani dalle mura amiche, in due gare hanno conquistato solo un punto alla prima giornata di campionato sul campo del Barletta. Mister Cuoghi, che rischia seriamente di essere esonerato qualora non cogliesse un buon  risultato, per la gara del San Vito dovrà fare a meno di sei elementi. Infatti Amoroso, Pugliesi, Perez, Reccolani, Negrini e Wellington non hanno recuperato e non partiranno per Cosenza. Sarà, invece, a disposizione Ilari che ha risolto i guai fisici che in settimana lo avevano costretto ad allenarsi a parte. I convocati per la trasferta calabrese sono ventuno. I portieri: Lanni e Adornato; i difensori: Ton, Cossu, Bizzotto, Audel, Gimmelli, Gagliardi e Calori; i centrocampisti: Tabbiani, Scampini, Passiglia, Favasuli, Ilari, Obodo, Anania e Saline; gli attaccanti: Carparelli, Miani, Mosciaro e Cerone. Il tecnico toscano dovrebbe mandare in campo gli stessi uomini che ha provato nel secondo tempo della gara di giovedì contro il Cascina. Tra i pali Lanni; in difesa Ton, Gimmelli e Calori; a centrocampo Bizzotto, Tabbiani, Odobo, Passiglia e Favasuli; in avanti Carparelli e Mosciaro.  (Antonello Greco)
La probabile formazione:
PISA (4-4-2): Lanni; Ton, Gimmelli, Bizzotto, Gagliardi; Tabbiani, Obodo, Passiglia, Favasuli; Mosciaro, Carparelli. A disp.: Adornato, Cossu, Calori, Audel, Scampini, Cerone, Miani. All.: Cuoghi

Related posts