Tutte 728×90
Tutte 728×90

Essabr: “E’ mancato lo spirito messo in mostra a Lucca”

Essabr: “E’ mancato lo spirito messo in mostra a Lucca”

“Potevamo e dovevamo far meglio. Bisogna lavorare e credere nei nostri mezzi ma sono ottimista, questa squadra farà bene”.

essabr

Quasi sufficiente la prova del marocchino Essabr contro il Pisa (foto mannarino)

“C’è da lavorare. Non devono mancare rabbia e determinazione, altrimenti rischi di perdere punti e non possiamo permettercelo”. Sono queste le prime impressioni di Oussama Essabr che ricalcano le parole già sentite in altre occasioni. Il Cosenza anche oggi, dopo un primo tempo incoraggiante, non è riuscito a piazzare la zampata vincente. “Siamo rammaricati perchè dovevamo mostrare più grinta ed esprimere al meglio il nostro calcio. Purtroppo non è andata così ed è mancato lo spirito messo in mostra nella recente prestazione a Lucca”. Neanche Essabr vuole sentire parlare di problemi legati al modulo o alle scelte del tecnico. “Non bisogna parlare di errori tattici perchè questa squadra deve solo migliorare nella mentalità. In futuro non dovranno mai mancarci le motivazioni e solo con il lavoro riusciremo a trovare forza ed equilibrio”. Nonostante il pareggio intanto, il Cosenza è ancora secondo in classifica. Essabr crede che sia arrivato il momento di iniziare a correre. “E’ un campionato molto difficile e sapevamo che avrebbe nascosto tante insidie. E’ vero che l’Atletico Roma vola ma è altrettanto incoraggiante vedersi li in classifica a lottare per i primi posti perchè questo ci invoglia a far meglio. Io sono ottimista di natura ma credo che tutti debbano stare tranquilli perchè abbiamo qualità e mezzi per dire la nostra e, superate queste difficoltà iniziali, riusciremo ad esprimere tutto il nostro potenziale”. (c.c.)

Related posts